Utente 484XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 28 anni, da circa un anno vivo delle brutte sensazine, è iniziato tutto circa un anno fa con un episodio che i medici del pronto soccorso hanno definito come attacco di panico, da li ho avuto una serie di attacchi di panico molto forti che venivano almeno una volta al giorno, con il tempo ho intrapreso una psicoterapia però non sto molto meglio, la forma è cambiata non ho piu attacchi di panico veri e propri ma ho un'ansia/ paura di morire che mi accompagna durante il giorno, sin dal primo attacco ho sempre pensato di avere qualcosa al cuore visto anche le numerose exstrasistole e la tachicardia, ancora oggi ho il terrore di morire di morte cardiaca improvvisa e come se fosse fatto apposta sento continuamente al telegiornale o sul giornale, l'occhio cade sempre li, di ragazze giovani a cui succede.
Mi sembra che intorno a me ci siano tanti segnali che mi stanno facendo capire che presto morirò, dal sogno con carro funebre e persone che mi dicono che devo entrare li per risolvere, da mia mamma che dice che forse dobbiamo staccarci un pò, ho un rapporto molto stretto con lei, come se sentisse che sto per andarmene, insomma ho segnali di morte che mi perseguitano.
Vorrei capire se possono essere veri segnali o c'è la possibilità che sia solo coincidenze o attenzioe selettiva e quindi sia io a dare un certo significato a tutto perchè quella è la mia paura più grande.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Attribuisce un significato alle cose perché il suo cervello è portato a dare questo tipo di spiegazioni irrazionali pur di confortare la sua ipotesi sulla sua conclusione.

In realtà gli eventi non hanno mai un significato premonitore.

Dovrebbe farsi visitare da uno specialista in psichiatria per far stabilire un trattamento adeguato ai suoi sintomi.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 484XXX

Grazie, lei parla di confortare la mia ipotesi, ma in realtà io tutto ciò che desidero è sbagliarmi e quindi non essere in pericolo di vita per la morte cardiaca improvvisa in particolare ma anche per qualsiasi altra causa.
Come è possibile?