Utente cancellato
Ho sperato.Stamattina mia mamma alle quattro di mattina mi ha fatto sbandare in un letto.Nn ho neanche capito cosa abbia detto ed e' andata via.E' introvabile.E' strano ma a livello emotivo non me ne frega assolutamente nulla.Se morisse sarebbe un sollievo.Vivere anzi sopravvivere cn un Bipolare con Manie di Persecuzione e un Padre con un serio disturbo narcisistico e' molto duro.Per ora nn sno riuscito a portare tutta la famiglia dallo Psichiatra ma a livello sistemico relazionale la mia famiglia di origine sia materna che paterna e' completamente disfunzionale sul piano emotivo.Io non so dve sia scappata mia mamma.Se nn dovesse ritirarsi,contatto i Carabinieri e poi spero che la Psichiatria Pubblica agisca perche' e' vergognoso che queste persone siano a carico del familiare a livello emotivo.Io penso che o lo Stato nn abbia idea di come siano le persone sane e miri ad una follia collettiva oppure cosa ho studiato io nn l'ho capito.Io ho fatto 5 anni di Transazionale 2 anni di Gestalt ho studiato Lacan ho studiato la mentalizzazione ho lavorato su me stesso mi sno fatto la diagnosi da solo ho combattuto cn i Terapeuti.Ho inviato una serie di email a Salvini sulla necessita' di attaccare la Societa' Psichiatrica Italiana che nega narcisisticamente una situazione di totale abbandono di questi malati alle famiglie.Una volta distrutti i familiari (depressione)ricomincia l'accusa e' Lei e lei lei e lei doveva..e arrivano i problemi economici.Questa situazione e' vergognosa e va smontata.Nn temendo piu' l'Autorita' autoritaria la mia esperienza personale non voglio che la viva un altro cme me e credo che vada denunciato il sistema che fa acqua da tutte le parti.Ho speso una cifra incalcolabile per nn aver risolto nulla.Il Legislatore mi ha costretto a dover studiare le differenze tra psicologo psicoterapeuta Terapeuta Psichiatra Neurologo Neuropsichiatra.La cosa sconvolgente e' la totale ignoranza in questo ambiente di scompensi cardiaci o sofferenze renali e' cme se questa branca nn fosse medicina ma filosofia fatta malissimo ma anche medicina senza avere delle basi mediche reali.Si da la pillolina e stop.Io credo che vada seriamente riformato questa Branca.Secondo la Psichiatria io nn posso intervenire e solo il Tso funziona.Poi te la riportano a casa rifiuta i farmaci e si ricomincia.Senza firma nn si puo' ricoverare.Se ne vada.Se te ne vai ti chiamano le stesse persone che ti hanno detto se ne vada:Lei e' il figlio.Se nn e' attaccamento disorganizzato questo fatemi capire cosa e'?La paura dell'Autorita' nel 2018 nn funziona piu'.E' Caduto il Padre Simbolico qua esiste solo la Realta'Vera(Recalcati).L'invega a mia Mamma come diamine lo somministro?Lo rifiuta.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
"Secondo la Psichiatria io nn posso intervenire e solo il Tso funziona."

Lei mi pare, comprendendo peraltro il suo disagio personale, considerare queste entità legislative come fossero cose con un senso compiuto a livello medico, scientifico.
Semplicemente, il tso nasce come "eccezione", sulla base di una teoria della natura indotta dell'alienazione mentale. Se fosse tornata, il tso sarebbe stato praticamente inutile, mai praticato. In realtà, la psichiatria da subito ha impugnato per forza di cosa il tso come standard per l'intervento, in assenza di altra legge. Anzi, per dir la verità l'articolo fondamentale è quello dello stato di necessità, che giustifica l'intervento in attesa del tso.

Dare una pillola ed è tutto qui ? Spesso sì, il problema è che non si riesce a dare bene, e quindi anche questo tipo di intervento assume dei connotati deviati, tipo le terapie ad alte dosi per contenere il paziente a casa propria, o per dimetterlo in condizioni di apparente collaboratività, o la scelta orientata più sui sintomatici che non su farmaci più lenti ma più strategici.

Su una persona scomparsa le forze dell'ordine sono il referente. Non si attiva un tso se la persona non è stata visitata, se mai si attiva un aso, cioè la asl cerca la persona e se la trova può forzarla ad una visita obbligatoria.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
369834

dal 2018
Si capisco.Era al P.S.Stava li.Grazie e mi scuso ancora.