Utente 452XXX
Buongiorno, vi chiedo un consulto perchè sono un pò allarmata.

Ho assunto 50 mg di zoloft per un anno per curare depressione post partum con tendenza ipocondriaca grave.

Ho smesso (dopo un anno e 5 mesi) a fine luglio 2018 e per ora sembra andare tutto bene.

Mi sentivo molto ingrassata ed effettivamente in questo anno e 5 mesi di assunzione sono ingrassata 7 kg da 59 sono passata a 66 e sono alta 167 cm ammetto che zoloft mi ha aumentato molto l'appetito (in depressione mangiavo poco e niente) e ho mangiato male, a volte anche prima di dormire senza fare movimento ma senza mai abbuffarmi è come se il mio metabolismo fosse stato rallentato parecchio. Nessuno se ne è accorto perchè li ho distribuiti bene i kg di troppo ma io me li sento e ci sono!!

Secondo voi tutto ciò potrebbe essere dovuto anche a zoloft oppure avrò un problema grave disfunzionale alla tiroide?

Ora mi sono messa a dieta (non rigida) e ho ricominciato palestra 3 volte a settimana ma sono molto demoralizzata.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
l'aumento di peso potrebbe dipendere dal miglioramento dello stato depressivo che le causava inappetenza.
Se ha dubbi su una disfunzione tiroidea, può come prima cosa controllare gli ormoni FT3, FT4 e TSH.
Il suo aumento di peso non mi sembra ingestibile ( 6 kg ) e ha fatto bene ad iniziare un'attività motoria con una alimentazione corretta,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#2] dopo  
Utente 452XXX

secondo lei se avessi un problema tiroideo sarei ingrassata molto di più? Gli ultimi esami dei valori che lei ha indicato li ho eseguiti a gennaio 2017 ed erano ok.

Grazie

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
la prima cosa da pensare è che se si mangia di più normalmente si aumenta di peso in quanto si introducono calorie maggiori di quelle che si riescono a consumare, un disturbo tiroideo che fa aumentare di peso deve essere correlato ad una ridotta funzione della ghiandola che comporta anche altri sintomi,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta