Utente 506XXX
salve da molti anni soffro di depressione ricorrente unipolare in totale 5 episodi risolti con diversi antidepressivi e quello corrente che sto curando in acuto da circa 2 mesi volevo chiedervi perchè a ogni nuovo episodio il farmaco preso per l'episodio precedente non funziona più su di me?
infatti adesso sto usando il brintellix da una settimana a 5mg da sabato passerò a 10 mg e quindi aspetterò il fatidico mesetto e più per vedere
quello che accade, in contemporanea sto scalando le gocce di entact che prendevo 10 ogni giorno da 4 anni con il mio curante abbiamo provato a portarle a 20 al gg ma niente dopo circa 5 settimane, volevo chiedere e sufficiente dopo 4 anni di assunzione del farmaco entact
scalare 1 goccia ogni 2 giorni per non sentire particolari effetti da sospensione?
mi fido del mio medico ma vorrei avere anche un vs parere se possibile prendere i due farmaci assieme entact e brintellix può essere dannoso?
ultima domanda la depressione ripetuta in vari episodi non molto lunghi circa 6 mesi distanziata in anni circa 4-5 ogni episodio come nel mio caso che tipo di decorso può avere in linea
generale insomma vorrei capire da voi sinceramente che cosa mi devo aspettare dalla mia malattia potro continuare a avere periodi di benessere
oppure a un certo punto la malattia mi porterà a non avere più fasi di benessere? vi chiedo questo perchè non riesco a avere risposte esaustive dal mio curante lui solo vagamente mi a detto che devo convivere con questa patologia per tutta la vita questo l'avevo capito anche da solo e che probabilmente gli episodi sarranno nel corso del tempo più duraturi vi ringrazio della vs gentilezza saluti.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Attualmente sta riducendo uno dei due farmaci e sta aumentando il farmaco che dovrebbe arrivare a dosaggio in un normale passaggio di terapia come previsto per le variazioni di terapia.

Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 506XXX

grazie dott. Ruggiero sempre molto gentile, mi potrebbe per cortesia rispondere alle altre due domande se possibile
cioè perche i farmaci usati in precedenza non mi curano più?
e cosa dovrei attendermi dal decorso della mia malattia grazie

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Come già detto ripetutamente, una diagnosi di depressione ad andamento ricorrente richiede terapie differenti che non consistono nell'uso di antidepressivi.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#4] dopo  
Utente 506XXX

e di che tipo di terapie richiede una depressione unipolare ricorrente? grazie

[#5] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Mi pare che giriamo sempre sulla stessa questione: lei posta una richiesta e viene fornita una risposta, dopodiché inizia con domande che non può fare, cioè sapere come deve essere la sua terapia.

Il suo psichiatra deve possedere le nozioni tecniche e scientifiche per stabilire il suo trattamento sulla base di ciò che rileva ancor più sulla base della diagnosi che lei riferisce come “ricorrente” per cui sono in evidenza diverse considerazioni cliniche note.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#6] dopo  
Utente 506XXX

scusi dottore io definisco ricorrente? ho avuto nel corso di 22 anni 6 episodi depressivi ogni 5 anni credo si possa definire ricorrente o no?
io non volgio sapere come deve essere la mia teerapia sono già in terapia come già comunicato siccome questo e un sito di consulti medici ho chiesto se la terapia poteva essere congrua tutto qua non vedo dove ho sbagliato ripeto la domanda solo perchè non ho risposte?
cmq la ringrazio per il suo tempo riservatomi, come lei sapra benissimo noi depressi in questi periodi acuti siamo noiosi
per via della malattia e anche delle terapie che talvolta isamo costretti a sostituire come in questo momento sto facendo io
grazie di nuovo e mi scuso se talvolta sono stato ripetitivo
saluti max