Utente 512XXX
Buonasera
Sono un ragazzo di 18 anni e da circa 9 mesi vivo in una fase di crisi. Ho sempre avuto problemi a relazionarmi con gli altri(ho pochi amici). Circa un anno fa vivevo in una situazione sociale molto triste e mi sentivo escluso, pur avendo un amico molto stretto. All inizio di febbraio è cambiato tutto. Ho iniziato ad uscire con alcuni dei miei compagni di classe e altri amici in maniera costante ( circa ogni sera). Tuttavia questa situazione di estrema felicità è durata pochissimo perche circa dopo una settimana che uscivamo sono iniziati i problemi. Ricordo di essermi svegliato una mattina e di essermi chiesto che senso avesse tutto questo. Da li ho gravi problemi di ansia sociale, faccio fatica a parlare con gli altri perche provo una sorta di blocco. Non ho motivazioni e sono sempre triste. Il problema principale è il costante pensiero riguardo alla morte che mi affligge da quel giorno. Non riesco piu a provare felicita e ho paura di avere una malattia mentale molto grave. Cosa puo essere?
Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
[#2] dopo  
Utente 512XXX

No mai fatto uso di sostanze

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Dovrebbe fare una visita psichiatrica per far inquadrare la situazione in modo corretto.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it