Utente 501XXX
Gentili dottori, mi presento sono un ragazzo di 20 anni.
Sono seguito da uno psichiatra psicoterapeuta che mi ha diagnosticato nevrosi ossessiva ed ipocondriaca’ in parole povere, disturbo d’ansia’. Sono trattato con psicoterapia e omeopatia. Sono sempre stato dubbioso sulla diagnosi, vuoi perchè sono ossessivo ed ipocondriaco o perchè veramente la diagnosi è sbagliata. Ho paura di essere bipolare o di essere irreversibile (paura che è alimentata da continui consulti online). La mia famiglia ha sofferto di depressione curata con olanzapina fluoxetina e venlafaxina, non so se siano bipolari o meno. Mia zia è schizofrenica. Da qui comincio ad avere il sospetto di esserlo, perchè inoltre scrivo canzoni e sono molto creativo e malinconico, e questo so che è un tratto comune nel bipolarismo.
Tutto è iniziato con l’insonnia, una delusione amorosa e l’uso sporadico di canne. Ho iniziato ad avere umore a terra e attacchi d’ansia abbastanza importanti che dall’inizio dei disturbi fino ad oggi mi hanno fatto vivere alti e bassi. Entro in depressione e poi ne esco nel giro di giorni o settimane sforzandomi di uscire, allenarmi in palestra e convincendomi che vada tutto bene. Quando ne esco non manifesto nessun sintomo di mania o ipomania quindi potrebbe essere solo ansia ed ipocondria, ma io non riesco a capirlo, come faccio? Nei periodi piu stressanti non riesco ad uscire da questa prigione mentale.. Invece nei periodi positivi’ se rimango impegnato è come se mi scordassi di tutti questi disturbi.
Il mio terapeuta dice che è solo ed esclusivamente ansia slatentizzata dalla cannabis perchè migliora con l’esercizio fisico.
Ma la mia domanda è perchè se io avverto noia, insoddisfazione per tutto, mente sempre rivolta ai problemi e mai sul presente, tristezza paura e mancanza di sentimenti, secondo lui sono solo ansioso? Lui ne è convinto al 100%, perchè ha visto in me anche una componente d’ansia sociale, visto che spesso ho paura del giudizio e della critica degli altri.
Secondo voi è oppurtono cambiare terapeuta e quindi molto probabile un quadro bipolare oppure è solo ansia depressione e ossessione? Non intendo avere una diagnosi ma solo un aiuto e un quadro piu chiaro. Grazie in anticipo a tutti della risposta.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
La dubbiosità è caratteristica del suo disturbo.

La diagnosi è prerogativa di chi la visita direttamente.

Chiedere continuamene rassicurazioni è un sintomo.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 501XXX

La ringrazio tantissimo per avermi risposto in modo così rapido!
Si, effettivamente tartasso il mio terapeuta sempre su whats app per costanti dubbi.

Grazie di nuovo.