Utente 527XXX
Salve dottori, ho letto qualcosa su un social network che faceva vedere che se qualcuno ti ricorda che stai respirando vai praticamente in modalita' manuale perche metteva l immagina a fianco del cambio manuale di un auto mentre quando non pensavi a cio' c era la foto del cambio automatico.non so se prenderlo per buffo ma fatto sta che vedendo questo mi e' praticamente venuto l' affanno e tipo un attacco di panico che aumentava ancor piu' con il leggere i commenti sotto questo post che dicevano ad esempio" oddio mi si e' bloccato il respiro" " ora saro' in modalita' manuale fin quando non dimentico questo".Mi.sono fatto suggestionare?forse il mio respiro continua ad andare automaticamente solo che andando in ansia ovviamente come reazione cambia ma lo fa da solo senza un mio " controllo manuale".Anche perche' io non voglio controllarlo se non quando si fa yoga chs si puo' controllare il respiro ma appunto ci vuole una certa attenzione e una certa convinzione nel voler fare certi atti da compiere mica solo il semplice pensiero. Scrivo questo perche' ora avverto una preoccupazione nel pensare al respiro perche' appunto se diventa manuale ci dovrei mettere del mio.prima anche se pensavo o sentivo canzoni o pubblicita' che nominavano la parola "respiro" non avvertivo nulla cioe' questa ansia prima di leggere il post.
forse non capisco se chi ha detto cio' lo diceva ironicamente e forse io l ho preso.sul.serio o davvero succede questo passaggio e ora devo metabolizzare questa nuova conoscenza.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Ha letto troppo e male.

Sarebbe il caso di far valutare la situazione da uno specialista altrimenti rischia di peggiorare ulteriormente.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 527XXX

Intanto volevo dirle grazie per la risposta peró credo di aver letto bene ed e' forse questo post che dice cose che non esistono probabilmente per creare panico o fissazioni credo, oppure e' una cosa normale che io non riesco a metabolizzare ancora.Sostenere cioé che se pensi al fatto che stai respirando, di conseguenza sarai te stesso a farlo "manualmente" in seguito annullando la componente involontaria.io credevo che solo nello yoga o in alcune pratiche sportive si ha un vero controllo o quando il dottore ti dice ad esempio " faccia un respiro profondo" e lo fai allora si che e' " manuale quel gesto o meglio piu' controllato". Ma il ricordare a un qualcosa di involotario come il respiro non dovrebbe far cambiar nulla se non alimentare ansia se ci si fissa forse come nel mio caso e quindi rimanere sempre un qualcosa di automatico.