Utente
Buongiorno, sono una ragazza di 23 anni, sono sempre stata una bambina ansiosa fin da piccola, ma all'età di 12 anni a causa di un trauma ho iniziato a sviluppare oltre all'ansia, dei sintomi depressivi, talvolta più pesanti altre volte meno visibili.

Insomma bassa autostima e insicurezza, ansia, visione negativa della vita, apatia nel fare le cose, bassa concentrazione, momenti in cui avrei voluto morire piuttosto che vivere.
Una depressione cronica e sì curabile, ma che mi sono portata avanti per 12 anni senza mai prenderla di petto e rivolgermi a qualcuno, proprio perché io prima di tutti non avevo riconosciuto fosse appunto depressione.


Da quest'anno ho iniziato un percorso di psicoterapia, ho riniziato l'università che avevo interrotto a causa di questo malesse e sto cercando di rimettere a posto i vari pezzettini della mia vita che si sono persi in tutti questi anni.


Purtroppo ho trascurato questa malattia per tanti anni, per ignoranza, paura, magari anche io non aver avuto vicino le persone giuste...
Vorrei chiedervi se questa depressione, che sperò presto finirà e guariró, durata così tanto tempo, può avermi causato dei danni al sistema nervoso o magari una maggiore predisposizione a malattie neurodegenerative in età avanzata?


Elisa

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Questo tipo di preoccupazioni rientrano nei sintomi della sua condizione, non vanno discusse come fossero semplici domande informative.
Ma la depressione la sta curando solo con una psicoterapia ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2] dopo  
Utente
Si ha ragione ..
Per ora si la sto curando solo con la psicoterapia. Sono stata recentemente da uno psichiatra che mi ha detto di insistere molto con la psicoterapia e mi ha prescritto 5 gocce di Xanax al bisogno per l'ansia, quando proprio non riesco a dormire.
Ma per la depressione nulla.
Non mi ha dato un secondo appuntamento, dicendomi, per le successive prescrizioni di rivolgermi al medico di base.
Lei mi consiglierebbe di prendere anche qualcosa per la depressione?

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
12 anni di sintomi e poi non viene trattata farmacologicamente, é una cosa anomala.


Insistere con la psicoterapia se ha risultati non soddisfacenti non ha senso.

Le benzodiazepine non possono essere utilizzate per tempi lunghi.


È utile che si faccia valutare da un altro specialista in psichiatria.



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#4] dopo  
Utente
Va bene, la ringrazio.

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Una diagnosi di quel tipo con un po' di ansiolitico e psicoterapia (non specificata) rischia di rimanere di fatto priva di un trattamento efficace.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"