x

x

Trattamento insonnia con zolpeduar

Buongiorno Dottori, Sono uno studente di 21 anni e chiedo cortesemente un vostro parere da Professionisti (sono molto disperato)
A fine marzo ho avuto un problema di acufene che mi ha causato problemi nel dormire (effetto acuito dalla terapia cortisonica con prednisone e antibiotica con levofloxacina).

Inizialmente avevo tentato con rimedi naturali ma continuavo a stare molto male.
Il Medico curante mi aveva prescritto il lorazepam da 2, 5 mg, inizialmente con mezza poi pian piano ho iniziato con 1 intera per poi scalarlo da solo (perché il mio medico curante non è mai stato esaustivo).
Ho iniziato da poco un percorso con una psicologa, ma siccome ho avuto una forte ricaduta nell’ultimo periodo, mia madre molto preoccupata mi ha portato da uno psichiatra del csm della regione.
Lo psichiatra mi ha diagnosticato: disturbo dell’adattamento con ansia e umore depresso misti.

Terapia con zolpeduar 5mg assunto la sera assieme con melatonina armonia retard.
Secondo voi stando meglio, fra due settimane potrò sospendere la terapia?
e se si scala, come viene scalato in genere?
Rischio qualche forma di dipendenza?
(ho visto che comunque nelle tabelle delle equivalenze, il zolpeduar 5mg è 1/5 rispetto al Lorazepam 2, 5 e non è una benzodiazepina pura).
Ho iniziato questa terapia da un paio di giorni ed effettivamente sto meglio (dormo tutta la notte ma ho comunque un paio di risvegli), tranne per il fatto che non mi sento tanto lucido durante il giorno e per il leggero mal di schiena mattutino.

Chiedo poi se l’assunzione di questo farmaco può provocare danni irreversibili al cervello o alla libido
Aggiungo che comunque proseguo il percorso con la psicologa.


Cordiali Saluti
[#1]
Dr. Giovanni Portuesi Psichiatra, Psicoterapeuta 581 31 1
Non rischia danni irreversibili. Dal punto di vista del trattamento dell ' insonnia mi sembra che la terapia a breve termine possa andare bene. In realtà i problemi a interromperla possono venire dal disturbo di fondo eventuale. Per scalare lo zolpidem possono essere utili le gocce di zolpidem in un secondo tempo.

Dr Giovanni Portuesi

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta gentilissimo Dottore. Quindi secondo lei dopo due settimane si potrebbe anche sospendere immediatamente senza scalare il farmaco se il problema di fondo la si risolve con l’aiuto della Psicologa corretto? (lo psichiatra mi rivede tra due settimane, mentre la psicologa una volta alla settimana)

Da quel che ho capito lo psicofarmaco fa stare bene ma non cura o sbaglio?

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio