Passaggio da sertralina a escitalopram

Buonasera, Io ho una diagnosi di disturbo bipolare.
All’inizio mi era stato dato l’escitalopram da solo che però mi ha portato a rapidi sbalzi d’umore (da un’ora all’altra cambiava) però era tendente verso l’alto.
Il mio psichiatra mi ha poi cambiato la cura con la sertralina (2 cpr al dì) e resilient 2, 5 cpr al dì.
L’umore si è stabilizzato ma molto sul depresso, come se la sertralina non facesse nulla.
Vorrei sapere se posso tornare all’escitalopram che spingeva un po’ di più verso l’alto
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.7k 991 63
Questa considerazione la può fare il suo specialista.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Il disturbo bipolare è una patologia che si manifesta in più fasi: depressiva, maniacale o mista. Scopriamo i sintomi, la diagnosi e le possibili terapie.

Leggi tutto