Aiuto terapia doc omosessuale

Salve dottori
Seguo molto il vostro bellissimo forum e ci tengo a complimentarmi con voi per la bravura che avete
Ecco il mio problema
Io ho la paura ossessiva di essere gay
In pratica la paura di essere gay mi crea ansia a tal punto che sento dolore al torace fortissimo e il respiro affannato
Io ho sofferto di diversi doc tipo quello a tema religioso, ossessioni pure e tante altre paure insensate e ora ho il doc a tema omosessuale
Ho consultato diversi dottori via email e tutti mi hanno detto che ho il doc
Il fatto è che trovavo eccitanti circa due anni fa i porno gay ma guardavo anche quelli lesbo
Da lì è partito il pensiero di essre gay e non mi ha più lasciato
Mi faccio molti test in giro guardando uomini e donne
Mi masturbo anche quattro volte al giorno e ci sto praticamente delle ore
La cosa che mi fa paura è che quando avevo ansia testandomi si porno gay mi arrivava l'erezione e a volte l'orgasmo anche se non godevo
Ma quando sono tranquillo non mi eccitano anzi mi si affloscia il pene
Mentre quando guardo video di ragazze lesbiche ho l'erezione e l'orgasmo bellissimo
Il fatto è che mi viene in mente che avevo all'inizio dell'adolescenza fantasie omosessuali e questo mi manda in ansia
Anche se adesso mi eccitano le donne senza problemi e me ne innamoro
Ma questa paura mi sfinisce non c'è la faccio più devo chiedere rassicurazioni sempre e questa ansia è insopportabile
Ho paura che non mi piacciano più le donne e che quelle eccitazioni e fantasie gay vogliano dire che sono gay
Anche se so che i gay lo sanno di esserlo e non hanno il dubbio infinito
Io ho sempre il dubbio e mi arrivano
Immagini di me che faccio sesso con amici
Sono brutte cose che ormai mi mandano in depressione non riesco a non pensarci
Addirittura mi sveglio di notte con questa paura ansia
Però le donne mi eccitano tantissimo mi basta avere una ragazza vicino a me che ho l'erezione
Ci penso 24 ore su 24
Faccio test in giro per la strada anche guardando dei bambini.... Orami sto impazzendo è veramente complicato resistere
Scusate lo so che è lennesima richiesta di rassicurazione
Ma per voi e doc ?
Mi scusi per tutta la lunga storia e glie eventuali errori
Grazie a tutti
[#1]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19,6k 493 45
Gentile Utente,

Ha fatto bene a chiedere aiuto ma per e-mail è impossibile essere d aiuto.
Vista la sofferenza che sente per questa situazione è opportuna la consulenza psicologica diretta perché se anche adesso avesse la conferma di avere un problema ansioso oppure ossessivo che cambierebbe se non lo risolve?

Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 13,6k 298 182
>>> Ma per voi e doc ?
>>>

Tu cosa ne pensi?

E se fosse così, a cosa ti servirebbe saperlo?

>>> Da lì è partito il pensiero di essre gay
>>>

No, questo è uno degli errori logici delle ossessioni. "Ho fatto X e allora ho iniziato a ossessionarmi".

È esattamente il contrario: siccome uno soffre di ossessioni, allora mette in atto tutti i comportamenti che hai ben descritto e poi soffre per ciò che ha fatto.

Se il disagio è già abbastanza devi rivolgerti a uno psicoterapeuta, meglio se a indirizzo attivo e focalizzato.

Dr. Giuseppe Santonocito - Psicologo Psicoterapeuta
Specialista in psicoterapia breve strategica
www.giuseppesantonocito.it

[#3]
dopo
Utente
Utente
Carissimi dottori
Rispondo al dott pileci
Beh se avessi la conferma che è un doc a tema omosessuale andrei immediatamente in terapia
Capisce?
Per me sarebbe uno sprono ad andare a fare la terapia perché il doc può essere curato
Rispondo al dott santonocito
Beh secondo me si è un doc. A tema omosessuale
E se fosse così io come ho già detto andrei in terapia perché il doc è una patologia curabile
Invece riguardo al suo discorso lei vorrebbe dire che : io ho detto che vedendo in porno gay e trovandolo eccitante ( anche se non vuol dire niente) ho iniziato ad ossessionarmi
Invece è al contrario?
Quindi io ho iniziato ad ossessionarmi e le reazioni fisiche non volute sono date dall ossessione giusto ?
[#4]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 13,6k 298 182
>>> andrei immediatamente in terapia
>>>

Se consigliarti una terapia o no lo deciderà il terapeuta *dopo* averti parlato. Il primo colloquio serve appunto come valutazione, per decidere se una terapia è necessaria o meno. Cosa che non si può fare a distanza. E cosa che non puoi decidere da solo se il terapeuta è di parere contrario. La diagnosi la fa il terapeuta, non il paziente.

>>> Quindi io ho iniziato ad ossessionarmi e le reazioni fisiche non volute sono date dall ossessione giusto ?
>>>

No. L'ipotesi è questa: siccome tu soffri di ossessioni, e sei quindi suscettibile a preoccuparti per pensieri e sensazioni che non preoccupano le persone normali, agisci e metti in atto una serie di azioni che dovrebbero nelle tue intenzioni rassicurarti e tranquillizzarti, ma che agiscono invece come una droga perversa e ogni volta che cedi all'impulso di mettere in atto certi rituali e ricerca di conferme, peggiori la tua condizione.

Ma nulla di quello che possiamo dirti o che puoi venire a sapere da internet può risolverti il problema. Quello di voler prima "capire da soli" di cosa si soffre, è un meccanismo ossessivo ben noto:

https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/2109-ansia-depressione-problemi-sessuali-relazionali-c-posso-farcela-da-solo.html
[#5]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 316 668
"Io ho sofferto di diversi doc tipo quello a tema religioso, ossessioni pure e tante altre paure insensate e ora ho il doc a tema omosessuale
Ho consultato diversi dottori via email e tutti mi hanno detto che ho il doc "

Gentile Utente,
le diagnosi non si fanno via email, ascoltando il racconto del paziente, anzi l'elenco delle cose che fa, ma il colloquio clinico è ben altro.

Se non si cura davvero, passa da un tema all'altro, ma la problematica di fondo rimane immutata.

C'è un altro aspetto su cui dovrebbe riflettere, sempre de visu e non online:
L'autoerotismo compulsivo.

Se passa ore al pc, immagino che questo tema sia anche da dover affrontare con competenza e scrupolosità.

Oltre al contenuto dell'immaginario, anzi della pornografia che utilizza - quindi l'aspetto qualitativo della sua sessualità - si deve anche inquadrare il perché dell'aspetto quantitativo..

Compulsione?
Ansiolitico?
Anti depressivo?
Assolve a quali bisogni?

Ed inoltre:

Ha una relazione?
L'ha mai avuta?
Studia, lavora?

Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#6]
dopo
Utente
Utente
Caro dottore grazie della risposta
Sinceramente sono stati degli psicologi a farmi conoscere il doc. A tema omosessuale
Comunque da quello che dice anche lei mi sembra che io soffra di doc omosessuale
( lo so non devo avere una rassicurazione )
Già due dottori si sono offerti per incominciare una terapia
Comunque queste reazioni fisiche che ho avuto sono state dettate dal ansia ma io ho sempre paura
Anche se le donne mi eccitano
Quando sono con loro sono tranquillo
Invece quando ho intorno dei maschi li arrivano 300 paranoie e immagini orribili
Però ossessioni o doc omosessuale ( che comunque sono la stessa cosa)
Posso togliermi la paura di essere omosessuale giusto ?
Cioè vero che non sono gay?
Scusi la prego ma mi dia questa riassicurazione
Il problema è che stasera ho un importante lavoro da fare e questo pensiero mi ossessionerà
La prego mi aiuti
Grazie
[#7]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 316 668
Di certo non è "oggi" ed " online" che risolverà .

Vada davvero in consultazione, se ha già contattato dei professionisti e si è trovato bene, inizi davvero.

Le sue domande appartengono alla problematica che pone.
[#8]
dopo
Utente
Utente
Cara dottoressa Randone
Grazie anche a lei
Lo so io soffro di ossessioni ( o doc ) da quando ero piccolo
Sono sempre state nella mia vita
Io dovrei fare una cosa cioè: dovrei capire che il mio è un problema psichico e che l'omosessualità con me non c'entra, ed andare da uno psicologo
Il problema è che il doc mi dice che se sono gay non posso curarmi
Lo so di non essere omosessuale, ormai tutto il mondo mi ha detto di essere etero ma la mia paura va avanti
Mi ero innamorato di una ragazza che però mi ha rifiutato e questo mi ha lasciato depresso
Invece riguardo alla masturbazione compulsiva ne ho parlato con dei dottori
E in risultato delle mie ansie perché io davanti al computer devo assolutamente essere sicuro di essere eterosessuale e per essere sicuro ci passo delle ore a testarmi e a vedere le reazioni
Grazie
[#9]
dopo
Utente
Utente
Scusi dottoressa Randone
Non ho capito cosa vuol dire che : le sue domande appartengono alle problematiche che pone
Nel senso che le mie domande fanno parte del doc omosessuale ?
[#10]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 316 668
Sono domande insistenti, pensieri intrusivi, sta male...si faccia aiutare.

Talvolta la terapia combinata - farmacologica e psicoterapica - è quella che ci vuole.

Di certo non i consulti online e non le rassicurazioni che, in realtà, nutrono l'ansia ed i suoi dubbi.
[#11]
dopo
Utente
Utente
Ok ma la prego
Secondo lei sono gay ?
( scusi l'insistenza ma ho la tachicardia )
E fino a domani non posso trovare lo psicologo
Vorrei stare tranquillo almeno tranquillo questa notte
Grazie
[#12]
dopo
Utente
Utente
Ma comunque voi optate per le ossessioni ( in questo caso di tipo sessuale ) vero ?
[#13]
dopo
Utente
Utente
Scusate dottori non volevo esasperarvi
Perdonate ma la mia ansia non mi lascia e voi siete al momento l'unico conforto che ho
Se vorrete darmi altri consigli ( magari una rassicurazione ) o idee darò felice di ascoltarvi
Grazie e scusate
[#14]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 13,6k 298 182
Che psicologi saremmo, secondo te, se ti dessimo rassicurazioni e colludessimo con la tua ansia?

Buoni o cattivi?

Faremmo il tuo interesse o quello della tua ansia?
[#15]
dopo
Utente
Utente
Ha ragione dottore
È vero non mi deve dare rassicurazioni
Voi siete degli ottimi psicologi, tutti dovrebbero essere bravi e professionali come voi
Se mi disse una rassicurazione all'inizio starei bene ma alla fine mi andrebbe ad alimentare l ansia
Se c'è una piccola cosa che ho imparato del doc e che le rassicurazioni mi fanno male
Perché tra poco ne chiederei altre ( e il classico meccanismo ossessivo)
E d'accordo ?
[#16]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 13,6k 298 182
>>> Se mi disse una rassicurazione all'inizio starei bene ma alla fine mi andrebbe ad alimentare l ansia
Se c'è una piccola cosa che ho imparato del doc e che le rassicurazioni mi fanno male
>>>

Bravissimo. Quindi cerca un aiuto professionale di persona, per farti aiutare a liberarti del tuo problema.

Altrimenti, pensando di "dovercela fare da solo" (vedi link che ti ho dato sopra), potresti perdere un sacco di tempo.
[#17]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore
È brutto pensare che esistano disturbi ossessivi così brutti e che fanno così tanto soffrire
È come una sfortuna nella vita
Spero di farcela
[#18]
dopo
Utente
Utente
Cari dottori
Ho finalmente preso appuntamento con un ottimo psicologo
Quando lo ho. Raccontato la mia situazione lui mi ha detto una cosa
Cioè che i gay non hanno paura di esserlo
Se mai hanno paura di cosa penserebbe la società, ma non hanno paura di esserlo
Questa frase l'avevo letta anche su un articolo credo del dott de vincentis dove diceva che l'omosessuale non ha paura di esserlo stesso comportamento vale anche per il pedofilo ecc ecc
È vero ????
Grazie
[#19]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 316 668
Prosegue con le stesse domande, richieste e stesso modus operandi.

Vada dal collega per diagnosi e. Cura.
[#20]
dopo
Utente
Utente
Lo so dottoressa lei ha ragione
È il disturbo ossessivo Compulsivo che mi obbliga a fare queste domande per avere meno ansia
Poi ora mi tampina mandandomi in mente me da piccolo che avevo fantasie che sembrerebbero
Da gay
Ne ho parlato con delle persone gay e loro dicono che non vogliono dire niente e che tutti possono avere queste fantasie e che poi non posso essere gay perché mi eccitano i OORNO con donne
Che ansia...
[#21]
dopo
Utente
Utente
Salve dottori
Come va ?
Io volevo dirvi che ho scelto lo psicologo e che abbiamo parlato insieme e affrontato tutte le mie ansie
Mi ha detto che sarebbe meglio fare una terapia breve strategica per battere il doc
Ma vorrei chiedere a voi una cosa che non ho detto al mio psicologo un po per vergogna
. E anche perché mi sento più libero a scriverlo via internet
Io questa notte ho fatto un sogno omosessuale
E poi ho fatto altri sogni molto confusi e astratti
Ma mi sembrava di avere l'erezione dopo il sogno, ho avuto un attacco d'ansia e sono tornato a dormire
Questa mattina mi sono svegliato con l'erezione ( ma questo mi capita sempre di mattina, credo che capiti a tutti gli uomini )
Però mi ha preoccupato questa cosa di aver fatto questo sogno" omosessuale " ( in realtà il sogno era stato così :
Cero io in una stanza e avevo davanti degli indumenti maschili e e qualche piccolo vestito femminile , e io mi eccitavo guardando una calza di un maschio )
Ecco lo so questo sogno è molto banale e forse non c'entra niente con l'omosessualità
Ma mi ha scatenato una ansia pazzesca
È tutta la mattina che ci penso ma per voi il doc può lavorare anche nei sogni ?
Scusate il disturbo e che non ho ancora molta confidenza con il mio psicologo
Grazie
[#22]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Gentile utente,

una precisazione, non secondaria.

Nel consulto scrive:
<<Faccio test in giro per la strada anche guardando dei bambini....<<

Cosa c'entra l'omosessualità con la pedofilia?
Lo chiarisca bene col Suo terapeuta, perchè la prima NON è una patologia; la seconda sì.
E pur nei suoi pensieri ossessivi, forse (anzi certamente) è il caso di tenere distinte le due cose.



Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#23]
dopo
Utente
Utente
Cara dottoressa
Certamente ne ho già parlato con lo psicologo
Queste mie parole Erano per far capire a che punto ero ossessionato
Intendevo dire che addirittura avevo pensieri maligni anche su bambini e anche vecchietti, quando vado in ansia penso veramente di tutto e di più .
Però quando sono tranquillo e non ho ansia guardo le donne.
Io mi eccito tantissimo con le donne.
Ora la mia domanda era solo perché mi ero spaventato moltissimo per quel banale sogno di questa notte
Anche se tutti mi dicono che i sogni spesso hanno significati ben diversi da quello che vediamo
Vorrei solo sapere se queste ossessioni possono ricadere anche nei sogni ??
Grazie
[#24]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Gentile utente,

Lei è già seguito; e dunque un Colega che già La conosce potrà rispondere efficacemente al suo interrogativo.

Abbia pazienza, e non utilizzi una via parellela (il consulto) adducendo il motivo che
<<non ho ancora molta confidenza con il mio psicologo <<.

Apprenda a "sostenere" la paura e a far riferimento al Suo Psicologo: in questo modo si sviluppa la fiducia nell'affidarsi.



[#25]
dopo
Utente
Utente
Si ma ho paura che il mio psicologo sia inesperto ( e il doc che mi da queste paure )
Secondo lei così a prima vista, senza conoscermi e senza sapere nulla della mia vita la mia è un ossessione ?
Lo so che no prete fare diagnosi , almeno datemi un vostro parere / consiglio
Continuo ad avere paura di essere un gay represso anche se so che i gay repressi sanno di essere gay è provano solo paura per cosa ne penserebbe di loro la società
E poi non provano eccitazione con le donne
Invece io provo eccitazione con le donne
Scusi
Grazie
[#26]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 316 668
Le sue domande, continue, appartengono sempre al doc.

Anche la diffidenza verso il suo terapeuta

Così come i test che fa in giro...

Ne parli esclusivamente con chi avrà il piacere di occuparsi di lei.

Continuare a risponderle equivale a foraggiare la sua ansia.
[#27]
dopo
Utente
Utente
Salve dottoressa e grazie della risposta
Ha ragione le mie paure fanno tutte parte del doc
Ora incominciero ad affidarmi al mio psicologo
E prometto che cercherò di non testarmi
Quando mi arriverà ansia non andrò a testarmi ma resisterò
In fondo da quanto ho capito se mi testo vado ad alimentare il doc vero ?
Cioè più ascolto l'ossessione più lei a mi darà ansia giusto ?
Grazie
[#28]
dopo
Utente
Utente
Cari dottori


Adesso ho imparato a gestire l'ansia e infatti i porno gay non mi fanno più niente
Mi eccito regolarmente con le donne
Sono andato dallo psicologo ( e qua iniziano i casini )
Lo ho raccontato la mia storia e lui ha detto :Si nota una forte componente ossessiva ma magari lei è omosessuale latente ?
Magari vista la giovane età potrebbe essere a causa dell'Eta?
Magari ha messo in azione una formazione reattiva del doc ?
Magari lei cerca di reprimersi perché non vuole essere gay ? ( quando i miei amici gay dicono che loro non hanno mai problemi di identità personale, perché per loro è la loro natura essere gay
Semmai hanno paura della società !
Ecco sono andato a leggere i curriculum del dottore e ho scoperto che lui non sapeva niente ma proprio niente del doc a tema omosessuale
Mi ha messo un ansia da pazzi !
In pratica era un incompetente
Ora sono a pezzi
Ho paura di trovare altre persone. Incompetenti
Ho paura di essere gay è di reprimermi
Scusate
Vorrei qualche parola di conforto
E se fossi gay ?
[#29]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 316 668
Non ci vuole una specializzazione a parte per il doc, ed il doc omosessuale non esiste!
Si fidi e si faccia curare, senza scrivere ancora online.
[#30]
dopo
Utente
Utente
Cara dottoressa
Il punto è che quersto psicologo si occupava di coppie sposate che non vanno più d'accordo ( detto così molto volgarmente ) e lui stesso ha ammesso alla fine che non era molto esperto con il doc ( io ero il primo caso che li capitava )
Lo so che il doc è uno solo e che può avere varie ossessioni
Però sapesse che ansia che ho avuto
Pensavo veramente di essere gay è di avere avuto la conferma che la mia vita e finita
Adesso non voglio li andare da dottori perché ho paura di altri incompetenti
Secondo lei questa demoralizzazione è data dal doc ?
Come si chiamano i dottori c'è fanno principalmente la terapia cognitivo comportamentale ?
Ma secondo voi potrei essere represso ( chiedo a voi perché siete persone competenti )
[#31]
dopo
Utente
Utente
Cari dottori
Oggi sono stato da uno psicologo specializzato
Abbiamo parlato dei miei problemi
Lui mi ha ascoltato
Poi abbiamo riguardato tutto compreso questo consulto che ho fatto con voi, e mi ha detto :
"Caro ragazzo guardi qui , tutti gli specialisti di medicitalia le hanno detto che lei ha un doc a tema omosessuale , ma nonostante tutto lei ha sempre paura !
Da queste cose capisce chiaramente di avere un doc a tema omosessuale "
Ecco !
Mi ha prescritto degli psicofarmaci
Ora sono più tranquillo
Ringrazio molto voi che mi avete aiutato nel periodo difficile del mio doc a tema omosessuale !
Adesso tutte le mie energie sono rivolte per uscire dal doc
( un ringraziamento particolare alla dott.ssa Randone )
Grazie a tutti !
[#32]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 316 668
Bene, sono davvero contenta per lei.

È stato un piacere averla ascoltata
[#33]
dopo
Utente
Utente
Grazie ancora dottoressa
E grazie a voi che mi avete detto che è un doc a tema omosessuale che ho deciso di fare la terapia
Grazie
Cordiali saluti

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio