Utente 542XXX
Salve,
Sono attualmente fidanzato con una ragazza da più di 8 anni e il mese scorso é successo qualcosa che mi ha profondamente scosso.
Dopo aver passato dei giorni splendidi insieme, lei mi ha confessato di essere bisessuale. Stiamo insieme da molto tempo e lei non ha avuto altri rapporti al di fuori di questo, quindi é un qualcosa che ha scoperto negli ultimi anni e che ha accettato solo ultimamente. Lei sentiva di dirmelo perché era qualcosa che non si voleva tenere più dentro e non voleva nascondermelo.

Non l'ho presa bene. Dopo tutti questi anni mi sembrava impossibile e non ci avrei mai minimamente pensato. Il giorno in cui me l ha detto é stato dura, avevo mille domande, mille dubbi, mille insicurezze di cui ne ho parlato direttamente con lei.

Ma Adesso é passato un mese e se da una parte mi sento meno scosso, continuo ad avere sempre le stesse insicurezze e sempre le stesse domande del Tipo:
" potrà stare con me, anche per sempre, senza mai saper cosa vuol dire aver un rapporto con una donna?
" potrebbe essere solo una fase?"
So che se lei mi ama non le dovrebbe importare altro, ma perché non riesco ad accettarlo? Perché mi da fastidio se le piacciono foto di donne sui social o se fa commenti su altre donne? Perché mi da più fastidio immaginarla con una persona dello stesso sesso?
Ho capito che non dovrebbe essere differente da una normale relazione ma perché continua a turbarmi così tanto? Cosa posso fare per accettare con me stesso questa situazione?

[#1]  
Dr.ssa Angela Pileci

52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

in base a che cosa la Sua ragazza si definisce "bisessuale"?

In seconda battuta, Lei che scrive è molto turbato da questa informazione; ne ha discusso con la Sua ragazza? Ha posto determinate condizioni per continuare a stare con lei?
Senz'altro non è una notizia facile da digerire, quindi il Suo turbamento è del tutto fisiologico...

Lei ha pensato ad un futuro con questa ragazza?
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2] dopo  
Utente 542XXX

Lei inizialmente mi ha detto che crede di essere bisessuale al 90%, nel senso che lei ha attrazione verso lo stesso sesso ma magari provandolo realmente potrebbe esserci una possibilità che non le piaccia.

Parlando una successiva volta le ho chiesto cosa pensasse la sua psicologa (con cui parlava già di altre problematiche, in prima parte riguardanti l ansia) e le ha confermato di essere bisessuale.
Io Le ho chiesto anche in posizione si trovasse sulla scala di kinsey e a quanto pare ha più attrazione per i maschi che per le ragazze
Ne abbiamo parlato quindi diverse volte e lei é sempre stata disposta ad ascoltarmi e a chiarirmi le idee. Ma nonostante ciò ho sempre gli stessi dubbi e paure, continuo ad aggrapparmi a speranze come " spero sia solo una fase" , " magari nell atto pratico non le piace veramente". Insomma non riesco ad accettarlo proprio, non mi va proprio giù. Ma io la amo veramente tanto e spero di stare sempre con lei nel futuro.

La sua sessualità da quanto mi ha detto e ho visto lei l ha accettata bene alla fine.
Il problema quindi é con me stesso perche non riesco a stare bene quando sto da solo e ci penso.

È possibile che sia solo una fase?
Come é potuto succedere che lo sia diventata, sono stato il suo unico fidanzato da quando eravamo al liceo
Perche non riesco ad accettarlo?

[#3] dopo  
Utente 542XXX

Lei mi ha più volte detto che questa sua bisessualità non cambia nulla nella nostra relazione, che lei vuole solo stare con me e non le darebbe fastidio passare una vita senza sapere cosa significhi avere un rapporto con una persona dello stesso sesso. È felice di stare con me e io sono felice di stare con lei.

Ma questa situazione mi ha portato ansie e gelosie che non avevo mai avuto prima come, controllare chi seguisse sui social, a quali foto di ragazze mettesse mi piace o con chi parlasse.

[#4] dopo  
Utente 542XXX

Mi scusi ancora per il disturbo,
Dottoressa potrebbe aiutarmi?