Disturbo ossessivo sviluppi e terapia

Gentili dottori,

Da 2 mesi sono in terapia per un disturbo ossessivo, caratterizzato da pensieri intrusivi e ansia generale.

Ho deciso di cambiare terapia, poiché non mi serviva a molto. La prima terapeuta sosteneva un approccio analisi transnazionalista, mentre la nuova terapeuta (ho fatto solo due sedute) ha un approccio cognitivo-comportamentale.

Il mio problema ha continui alti e bassi. In generale è migliorato ma ho delle ricadute.

Nelle due sedute con la nuova terapeuta ho solo esposto la mia storia d’ansia.
Mi chiedevo se questa terapia fosse efficace e se avesse degli effetti collaterali.

Voglio poter stare meglio e ritrovare un po’ di serenità, ma ogni tanto mi manca la speranza.

Saluti
[#1]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19.8k 506 41
La psicoterapia cognitivo-comportamentale per il DOC va bene, già nelle prime sedute si possono dare prescrizioni per iniziare a lavorare sull'ossessività.

Non stia a cambiare terapeuta, perchè a volte (non so se sia il Suo caso) ciò nasconde una bassa propensione a curarsi.

Come mai dice che la precedente terapia non serviva?

Cordiali saluti,

Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2]
Utente
Utente
Gentile dottoressa,

Grazie per la risposta.

Il cambio di terapeuta (e tipo di terapia) era dovuto al fatto che con l’analisi transnazionale non ho riscontrato grossi benefici e non mi sembra di aver ricevuto degli strumenti per riuscire a fronteggiare il mio problema.

Informandomi ho scoperto che la terapia cognitivo comportamentale è più adatta per il DOC e per tale ragione ho deciso di intraprendere questa via. Ha per caso degli effetti collaterali?

Il cambio è stato dovuto all’approccio che utilizzava la terapeuta precedente (transnazionale) era alle volte confusionario e alle volte persino filosofeggiante .

La mia volontà di curarmi c’è eccome, poiché io stesso in quanto ragazzo di 22 anni voglio stare meglio e non passare una vita bombardato dall’angoscia.
[#3]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19.8k 506 41
Di effetti collaterali non ce ne sono.
Il mio suggerimento è di togliersi ogni dubbio direttamente con il terapeuta, perchè nel DOC alcuni dubbi potrebbero fare parte del problema stesso.

Buona giornata,