Utente 550XXX
Buonasera, sono Vincenzo ho 45 anni sono una persona (anzi ero) molto solare, disponibile, atletico e padre di una bimba che dopo un anno e mezzo di sbandamenti ha effettuato mille visite di tutti i generi tranne della vista, cuore ,risonanza cervicale( un ernia cervicale),tac dell' encefalo, esame delle carotidi esame angiologia,holter pressorio esami del sangue , orecchi ho continuato ad avere questi sbavanti che cmq riuscivo a gestire durante la giornata e che sparivano definitivamente quando facevo attività fisica o quando stavo in movimento. Inizialmente sono stato anche da un osteopata che per qualche giorno mi ha fatto stare meglio ma poi tutto come prima. Ultimamente gli sbandamenti erano cambiati più leggeri e dall'altra parte della testa...una sera dopo essermi allenato ho cenato( merluzzo e un gelato alle22:30) e sono andato subito a letto. Verso le 1:30 mi sono svegliato in sudorazione e con senso di soffocamento ..il panico.. Sono stato un po' sveglio poi ho preso della valeriana e ho dormito..la mattina sono a lavoro e mi sono sentito con tachicardia andando in farmacia e misurando la pressione 178/95 145/91 140/90 mi hanno indirizzato in ospedale di li tutti gli esami enzimi tutto ok. tornati a casa mi era rimasto un macchine allo stomaco perdita di appetito e cmq sono andato a letto tranquillo. Il giorno dopo mi sono sentito servire con il magone allo stomaco e una frenesia come se dovessi andare sempre a mille e senso di fastidio nel bere.tornato a casa stimolo della fame zero e sempre paura di bere... Conclusione psicologo mi dice che sono sintomi di ansia generalizzata e mi prescrive delle gocce n( che ho paura di prendere perché creano dipendenza) perché pensa di iniziare il percorso con le sedute vuole che ritorni tranquillo.le mie domande sono : possibile che abbia un disturbo di ansia (mai avuto paure, o panico di qualcosa,)e non altro? Se così fosse devi prendere per forza queste gocce? E soprattutto c'è possibilità prossima vicina che questi disturbo svanisca del tutto senza ritornare? La fame ritorna utilizzando le gocce? Ormai tutti mi credono pazzo perché conoscendomi non è possibile che sia finita così da uno psicologo perché io sono sempre stato molto vitale e voglio esserci per mia figlia e la mia famiglia.!!grazie mille

[#1]  
Dr. Mariano Indelicato

16% attività
8% attualità
0% socialità
CATANIA (CT)
PALERMO (PA)
MESSINA (ME)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2019
Gentile Utente,
gli psicologi non possono prescrivere farmaci quindi il collega credo che abbia totalmente errato. La prescrizione dei farmaci è di competenza medica e non degli psicologi. Riguardo i sintomi da lei presentati, invece, visto anche gli esami medici a cui si è sottoposto che hanno dato esito negativo, credo che non vi sia dubbio che si tratti di un disturbo d'ansia generalizzato e le consiglio quanto prima di intraprendere un percorso psicoterapico onde evitare che si trasformino in veri e propri attacchi di panico.
Dr. mariano indelicato