Ansia dopo un sogno

Salve dottori, scrivo qui in merito a un evento che mi ha mandato in ansia.
La faccio breve:
In pratica ho sognato che mi figlia piccola avevo la mano sul mio pene e io l'ho spostata.
Al risveglio mi sono sentito male e in colpa e vorrei capire il motivo del sogno.
Se ciò che si sogna può essere frutto di ciò che si pensa durante il giorno, esso può essere collegato ad una notizia che appresi qualche giorno fa in merito al pestaggio di un pedofilo in cella?
E inoltre chiedo, può essere collegato ai traumi familiari e adolescenziali che ho vissuto in tenera età e che ancora oggi sono motivo di preoccupazione?
Grazie mille e mi scuso per il disturbo.
[#1]
Dr. Armando De Vincentiis Psicologo, Psicoterapeuta 7,2k 225 108

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio