Sofferenza psicologica

oggi chiedo questo consulto in quanto la mia ragazza dopo 3 anni di fidanzamento mi ha lasciato.

Premetto di soffrire di disturbo bipolare:
Per 3 anni mi sono reso responsabile di un comportamento non positivo nei suoi confronti.
Prima la lasciai per un'altra ragazza che poi si rivelo falsa e poi soprattutto in fase ipomaniacale accentuata da cannabis e alcol, ho questa tendenza a contattare altre ragazze, a vedere porno ma sono più impulsi sessuali che amorevoli infatti poi sono sempre ritornato dalla mia ragazza...che ora però è allo stremo e non si fida più non prova nulla.
Io sono sicuro di amarla e ci sto malissimo sarà una situazione recuperabile?
Io vedo anche un futuro con lei e i miei sbagli davvero li sento come non miei come se fossi stato un altro.

Non so che fare mi sento sbagliato e inutile in tutto.
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,5k 451 103
Gentile utente,

alcuni degli aspetti da Lei descritti sono propri del disturbo bipolare di cui soffre.
Mi auguro che tale definizione - disturbo bipolare - sia frutto di una diagnosi specialistica in presenza, e non certo del faidate Dr. Google.
Lo specialista Le avrà anche prescritto dei farmaci, per ovviare agli up e down.
Mi auguro che Lei li assuma con regolarità ed esegua regolarmente i controlli.

Rispetto alla relazione con le ragazze, nelle quali i Suoi comportamenti risultano connotati da una certa ricorsività,
un percorso con uno Psicoterapeuta potrebbe risultare estremamente utile.
Per prendere consapevolezza, per modificare.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si sono seguito da uno psichiatra assumo litio e altri medicinali

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test