x

x

Ansia attacchi di panico

Buongiorno.
sono un uomo di 40 anni.
soffro di ansia e attacchi di panico dal 2006.

All inizio andai subito da uno psichiatra che con dei farmaci riuscì a farmi stare bene, tutto fino al 2012, dopo poi svariate cose brutte successe mi tornarono dinnuovo gli attacchi.
molto più forti di prima.
Tornai da uno psichiatra e psicoterapeuta ma senza risultati.
mi chiudevo in casa avevo paura delle malattie fulminati.
e non riuscivo a stare solo.

Nel 2018 conobbi una ragazza che capí i miei problemi ma di una regione diversa.
ci consociamo è nello stesso tempo iniziai nel mio paese (Torino) e
Ad effettuate delle sedute dallo psichiatra e a fare emdr.
nel arco di un anno sia con i farmaci nuovi sia con la forza e L aiuto della rtagazza sono riuscito ad uscirne, tanto da trasferirmi a vivere nell regione della mia ragazza è convivere con lei questo nel 2019.

Non ho più avuto nulla, la mia vita è cambiata, nel 2021 è nato mio figlio.

Ultimamente dopo aver preso il covid ad aprile 2022 ho iniziato ad avere dinnuovo attacchi di panico.

All inizio li gestivo, adesso faccio più fatica,
Ma la cosa più fastidiosa è in altra.

Sono un massaggiatore terapeutico sportivo e ho aperto uno studio al interno della mia abitazione.
è sempre stato il mio sogno avendo studiato questo.

Ovviamente avendo aperto nel 2019 al aprile ho lavorato poco per via del Covid, poi un infortunio mio, e poi il mio covid.

Adesso ho deciso di ripartire, però quello che sto notando e che ho diverse persone che prenotano, ma puntualmente al mattino quando mi sveglio non sto bene, un po’ mi gira la testa forse anche per la cervicale, una compressione, un po’ il malumore e mi tocca spesso rimandare le persone, ovviamente facendo così si perde il giro e la clientela.

Vorrei capire questo blocco che ho da cosa possa essere portato e se fosse necessario tornare dalla psicoterapeuta?
purtroppo economicamente non lavorando e non riuscendo fatico, ma se fosse il caso di tornare ci vado volentieri.

Al mattino mi alzo e inizia a girarmi la testa e così mi blocco.
ammetto di avere problemi al collo, ma forse tutto ciò che mi fa stare così e anche L ansia, che al momento mi fa spostare gli appuntamenti e mi fa rimanere bloccato.
[#1]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 15,4k 357 218
Faccia qualche veloce controllo medico, se già non l'ha fatto, e se da quel punto di vista è tutto a posto le suggerisco di rivolgersi di nuovo al suo terapeuta, oppure a uno che usi un approccio orientato al problema, come quello comportamentale o strategico. I disturbi d'ansia si possono superare anche in poche sedute se si è motivati a sufficienza e tramite l'approccio corretto.

La paura delle malattie e l'ipocondria sono disturbi d'ansia a base ossessiva e le ossessioni, se non eliminate del tutto, prima o poi tendono a recidivare.

Dr. G. Santonocito, Psicologo | Specialista in Psicoterapia Breve Strategica
Consulti online e in presenza
www.giuseppesantonocito.com

[#2]
dopo
Attivo dal 2022 al 2022
Ex utente
A livello medico ho fatto dei controlli di esami sangue ecc dopo il covid ed è tutto nella norma a quanto pare a parte ovviamente il collo dove ho avuto una fuoriuscita di ernia cervicale con compressione per il resto. E tutto ok.ovviamente l ernia e sotto controllo.

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto