Diffidenza e ossessioni

Buongiorno,
Vi scrivo per chiedere alcune opinioni sul cosa mi sta succedendo...
Praticamente io sono seguito in un CSM e sta venendo fuori la diffidenza (per tutte le persone sia conosciute che non) che ho cercato di trattenere per più di due anni (sono in cura li da due anni).

Sto pensando di mollare tutte le cure sia con la psicologa privata che con il servizio pubblico.
Odio proprio fortemente le persone che mi seguono.

Meglio mi sono trovato in alcuni momenti e più odio mi porto dentro (l'odio secondo me nasconde una cosa è come un grido molto forte e agghiacciante che non riesco quasi mai a tirare fuori e a far stare tranquillo, cosa vuol dire?).

Ho ripreso a giocare a calcio in maniera agonistica e sono molto contento di molte cose legate a questa cosa (tipo l'aver rivisto vecchi compagni, o il semplice fatto di correre e calciare un pallone).
Ma nonostante ciò ho ancora in testa il suicidio.

Se sto fermo per 5 minuti mi vengono un sacco di preoccupazioni e ossessioni del tipo:

1) se vivo tutta la vita con la depressione?

2) se mi prendo un cancro incurabile e muoio?

3) se mi suicido? (c'è sia tra le soluzioni ai problemi che tra le preoccupazioni...)

4) se vivo da solo e muoio pieno di rimpianti?

Insomma un sacco di pensieri inutili che non riesco a levarmi dalla testa.

Sento che piano piano sto ricostruendo le cose 'distrutte' durante la psicosi depressiva che mi avevano diagnosticato... ma queste due cose insieme alla solitudine eccessiva e imperante che sento sono le cose che mi impediscono di raggiungere un stato di tranquillità?

Come mi comporto in seguito a questa situazione?
[#1]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 16.3k 372 182
Se sei seguito da un CSM è a loro che devi rivolgere queste domande, cioè farti dire come devi comportarti.

Le domande che hai elencato e numerato sembrano da riferire a uno spunto ossessivo, che non toglie ovviamente che possa essere presente (comorbidità) accanto a patologie di altro tipo.

Ad ogni modo il tuo caso è troppo delicato per darti da qui dei suggerimenti, senza neanche conoscerti.

Dr. G. Santonocito, Psicologo | Specialista in Psicoterapia Breve Strategica
Consulti online e in presenza
www.giuseppesantonocito.com