Utente 198XXX
buon pomeriggio dottori vorrei espormi il mio problema che mi porto dietro da quasi 4 anni.Nell anno 2008 mi accorsi di avere delle "palline"nell ascella di sx,erano piccoline e molto mobili,efettuai una prima ecografia ,da un medico oncologo ,ve la riporto di seguito:ALL INDAGINE ECOGRAFIAC DEL CAVO ASCELLAREs SN 8eseguita con sonda da 12 mhz SI APPREZZA ISPESSIMENTO IPERECOGENO SOTTOCUTANEO A TIPO IDROSADENITE.INOLTRE ,PRESENZA DI ALCUNI LINFONODI DI MM 10 CIRCA CON ASSE MAGGIORE PARALLELO AL PIANO CUTANEO CON CENTRO CHIARO RIFERIBILI VEROSIMILMENTE A LINFONODI REATTIVI.Da allora sono passati circa 4 anni e le palline invece di sparire sono venute anche nell ascella di dx.Ho rieffettuato un ecografia sempre dallo stesso medico della prima ed ora dice:ALL INDAGINE ECOGRAFICA DELLE ASCELLE (eseguita con sonda da 11 mhz ad aalta frequenza )BILATERALMENTE SI EVIDENZIANO ALCUNE ADENITI REATTIVE:LE DUE MAGGIORI RISPETTIVAMENTE A DX DI MM 8,6X3,3 ED A SX DI MM 8,7X 3,8.Inoltre negli anni ho fatto anche delle eco mammarie,ma non si e' evidenziato nulla che non andasse bene,ora vi chiedo, ma e' possibile che le mie possano essere proprio adeniti?dopo tutto questo tempo sarebbero dovute sparire ,io invece ancora lo ho!!!poi hanno detto che di solito fanno infezione o del pus,le mie invece non mi danno per niente fastidio e dopo 4 anni sono sempre li!!!e' possibile che possa trattarsi di "palline "di alta natura??scusate se mi sono dilungata !!

distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Quella che "poteva fare infezione" è l'infiammazione delle ghiandole sudoripare (idrosoadenite) riscontrata
nel 2008. Gli altri sono linfonodi reattivi (=reagiscono ingrossandosi) sui quali non occorre far nulla (neanche controlli) e che possono persistere ingrossati anche per periodi molto lunghi.

https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-linfonodi-linfoghiandole-adenopatie-ed-sistema-linfatico.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 198XXX

inanzi tutto dr Catania la ringrazio x la veloce e tranquillizante risposta.Ero un po' preoccupata x il fatto che in giro in genere si dice che i linfonodi sotto l ascella non vadano mai bene,e quando ci sono e' segno brutto(me lo dice sempre mia nonna )cmq ora sono tranquilla,anke x ke' dopo 4 anni sono sempre li a farmi compagnia ,e se fossero stati qualcosa di brutto non sarei qui a parlare con lei!!??xo' queste cose e' sempre megliofarsele dire da uno come lei che ci capisce davvero tanto in materia!!!!

UN GRAZIE INFINITE
DISTINTI SALUTI

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
I "linfonodi sotto l'ascella" li abbiamo tutti dalla nascita

Guardi qui


https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-linfonodi-linfoghiandole-adenopatie-ed-sistema-linfatico.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 198XXX

grazie dottore ho letto il suo link,ed ho capito che i linfonodi stanno piu' o meno dape tutto e sono di dimensioni variabili,e si ingrossano x vari motivi!xo' i miei ormai sono ben palpabili da 4 anni sensa apparente motivo,quindi volevo solo sapere se ritorneranno mai alle loro naturali dimensioni(cioe' nel 2007 non li avevo)oppure resteranno tutta la vita cosi?


distinti saluti

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
State facendo scoppiare una tempesta in un bicchiere d'acqua.

1) i SUOI linfondodi sono di volume NORMALE

2) C'erano dalla nascita e quindi anche nel 2007

3) Forse non erano palpabili ed è stata sufficiente una lieve reazione per rendersi palpabili

4)Ma è più probabile, ed ovviamente io non posso saperlo,
che abbia perso peso ed in una costituzione "magra" quel che C'E' SEMPRE STATO si è reso palpabile.

5) Se in futuro dovesse diventare obesa non si palperebbero più (^__^) ed...eviterebbe ansie gratuite,
esami inutili, e fantasiose diagnosi anche da parte di alcuni colleghi su un quadro assolutamente sin qui normale.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 198XXX

ok grazie scusi x l insistenza.infatti il punto numero 4 e'esattamente giusto,ho perso parecchio peso!!!!ora capisco tante cose!!!quste cose che mi ha detto lei purtroppo non mi erano mai state spiegate dai suoi colleghi,creando come dice lei "ansie inutili",ma purtroppo son sempre capitata con medici che non si son mai soffermati un attimo a spieare la situazione,dicndo di ritornare negli anni successivi,ponendo in me tanta confusione ,(chi dice una cosa ,chi un altra)Ora la ringrazio molto dato che e' stato l unico a chiarirmi bene la situazione !!


distinti saluti

[#7] dopo  
Utente 198XXX

buonasera dott.salvo,scusi se la disturbo di nuovo,ma le vorrei esporre un altro problema che ora riguarda il mio seno.Nelseno sx precisamente nel solco sottomammario in corrispondenza di un osso(costola )avverto un forte dolore , solo al tatto,e toccando bene in quella zona e' come se sentissi tante "palline "di forma allungata morbide e molli ma che solo in un punto ben preciso se tocco mi provoca forte dolore.c'e' da dire che questo seno e' quello che mi ha dato sempre problemi in quanto a dolore,ed e' anche molto piu' grande rispetto all altro,me lo hanno inciso 2 anni fa per un ascesso da mastite da allattamento,e da allora ho sempre fastidio!!cmq la settimana scorsa ho ripetuto l eco,che per questo dolorenel solco sottomammario e dice:seni con armonica rappresentazione delle componenti tegumentarie.Tessuto adipososottocutaneo ben rappresentato,solcato dai legamenti di cooper.Corpi mammarighiandolariiperecogeni di tipo giovanile.Non alterazioni disproliferative ecogaficamente documentabili ai limiti della sensibilita' e specificita' u.s. Questo e' quantodice,ma io ste palline sotto il seno me le sento e fanno anche male ,ma da eco non c'e' niente!!di cosa potrebbe trattarsi ??


DISTINTI
SALUTI

[#8] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dovrei "sentirle" nche io queste palline per esprimere un parere.

Probabilmente si tratta di tessuto adiposo.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#9] dopo  
Utente 198XXX

grazie di nuovo dottore per la sua veloce risposta,e se si trattasse di tessuto adiposo e' possibile che sia talmente infiammato da farmi cosi' male al tatto?ripeto il dolore lo sento solo in un punto ben preciso,tant'e' vero che ho tolto i ferretti dall reggiseno solo in quell lato del seno!!

DISTINTI SALUTI

[#10] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E' possibile.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#11] dopo  
Utente 198XXX

e potrbbe essere anche possibile che durante l eco il medico non avesse visto eventuali cisti o altro ci possa essere nel solco sottomammario da crearmi cosi dolore?lei cosa mi consiglia dottore?posso applicare una crema tipo voltaren?


DISTINTI
SALUTI

[#12] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Si
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#13] dopo  
Utente 198XXX

scusi dottore si che cosa ?si x la crema o si x il fatto dell eco?toccando meglio quella zona ora le avverto bene queste palline,sono di diversa dimensioni,ma sempre piccole morbide e mobili e c'e' ne una che mi fa male .Sto andando in panico dottore!risp x favore

DISTINTI SALUTI

[#14] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Si per la crema
E a distanza non posso che ribadire che probabilmente si tratta di tessuto adiposo , e che può essere confermato solo con la visita.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#15] dopo  
Utente 198XXX

grazie 1000 dottore,la visita' di sicuro la faro',la mia paura e' solo che possa essere qualcosa di brutto ed il fatto che all eco non si sia visto niente ,ma al mio tatto si sente mi mette una tremenda ansia e paura !ora la visita la prenotero',ma con il periodo ferie penso che i tempi d attesa siano piu' lunghi!!un altra domanda ,alla mia eta' 24 anni,famigliarita' x tumore al seno(mia zia sorella di babbo operata piu' di 30 anni fa,ed ora sta meglio di me ....grazie a dio)una gravidanza ,mai assunto pillola o quant' altro ho parecchio rischio di sviluppare un tumore alla mia eta'??sono terrorizzata

[#16] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
[#17] dopo  
Utente 198XXX

grazie di nuovo x la risposta e x i link allegati!!!cmq leggendo su internet,in vari siti,ci sono donne colpite da tumore maligno al seno,ma che tramite ecografia e mammografia non avevano niente,invece alla palpazione il nodulo/i risultava/no poi alla fine si sono ritrovate con la malattia!! io ho paura! puo' essere che sia anche il mio caso dottore? ,magari mi sto facendo troppi film in testa,ma ho 24 anni e la paura di avere un brutto male mi distrugge!lpoi quando tocco in quel punto del seno,il dolore,le palline.....mi viene l angoscia piu' totale!la visita domani la prenoto in un centro privato,almeno forse si fara' prima!


DISTINTI SALUTI

[#18] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>>magari mi sto facendo troppi film in testa,ma ho 24 anni e la paura di avere un brutto male mi distrugge>>

...non troppi film ma un festival cinematografico (^__^)
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#19] dopo  
Utente 198XXX

be' si in efetti sono un po' troppo drastica!!!Cmq oggi pom effettuero' la visita' senologica e poi le faro' sapere!!!e grazie di nuovo.....x la sua simpatica risposta !!!

DISTINTI SALUTI