Utente 316XXX
L"esame ECT ha evidenziato corpi mammari a struttura diffusamente ghiandolare. A livello del quadrante supero-esterno di destra, la presenza di una piccola nodularita ipoecogena a morfologia ovalare delle dimensioni di 9.7mm[quell vascolarizzato e direi che margini maldefiniti]
.A sinistra, a livello del quadrante supero-interno si osserva la presenza di una nodularita ipoecogena di 15mm e un altra in sede limitrofa di 3mm.
I reperti nodulari, alla valutazione con color Doppler non presentano vascolarizzazione endolesionale in un quadro, possibile espressione di fibroadenomatosi multipla
Non linfonodi patologici a livello dei cavi ascellari
Cute e fascia retromammaria nella norma

Sintomi - non ho dei dolori, mi prudono e dopo la doccia si vedono troppo le vene dove si trova il nodulo
Vorrei sapere se i dati forniscono se questo nodulo è maligno visto che la vascolarizzazione e accentuata e quali passi è necessario seguire?
Devo menzionare che ho scoperto nodulo a Maggio e non ho ancora un diagnostico con certezza. Quali sono I rischi perche tempo passa e devo aspettare un altro mese per eseguire una mammografia...............Mi devo preocupare ?
Devo fare un intervento per rimuovere il nodulo anche se è piccolo?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
" Vascolarizzato" non vuol dire che si tratti sicuramente di un tumore, ma poiché anche i margini non sono ben definibili, è condivisibile l'indicazione ad un approfondimento della natura della lesione.

Forse i tempi per arrivare ad una diagnosi si potevano accorciare con una agobiopsia ecoguidata nel corso dell'esame ecografico stesso e risparmiarle l'ansia dell'attesa di una mammografia.

Ci aggiorni quando avrà il referto della mammografia

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 316XXX

Grazie per la Sua risposta immediata.


Si, e vero..... Lei ha ragione che tempi si potevano accorciare..... solo che io ho ritirato il risultato del esame dopo una settimana[e ho aspettato due mesi per farlo] allora non sapevo nulla di che cosa si tratava....non è stata considerata un'emergenza perché ho solo 32 anni e sono considerati solo cambiamenti ormonali e poi non ho nessuno in familia con questa malattia e non ho un grado di rischio elevato.Il mio medico mi ha detto la stessa cosa anche dopo che ho presentato i risultati del esame

Aggiorno con il referto della mammografia perche sicuramente avro bisogno dei
Suoi consigli.

Cordiali saluti

Grazie, Daniela

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
D'accordo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com