Utente 312XXX
Salve, sono una donna di 42 anni, ho avuto un carcinoma duttale infiltrante G3, linfonodo sentinella negativo. Psicologicamente sono devastata, i dubbi mi devastano, credo fermamente che la procedura non sia stata adeguata. Nel 2012 ho notato un nodulo sotto il seno che mi è stato asportato con la convinzione di una ciste sebacea, il chirurgo non ha tenuto necessario analizzare il tessuto, dopo circa un anno la cicatrice si è ispessita e mi hanno rioperato, dall'esame istologico viene fuori il carcinoma. Ho cambiato struttura e ho subito una quadrectomia con biopsia del linfonodo sentinella negativo. Ho paura che dagli interventi precedenti sia scappata qualche cellula L'oncologo mi tranquillizza molto, dicendomi che ho effettuato la chemio e il tumore risponde altamente agli ormoni, ho effettuato i marcatori, ecografia all'addome, rx torace, scintigrafia ossea tutto negativo. Non vivo più e la paura è così tanta che non riesco a lavorare e a svolgere le mie attività quotidiane.

[#1] dopo  
Dr. Andrea Annoni

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Ritrascriva qui l'esame istologico e le terapie praticate.

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/940-tumore-seno-chirurgia-fare.html

Saluti
Annoni Andrea, MD

[#2] dopo  
Utente 312XXX

Salve Dott. Annoni, Le trascrivo l'esame istologico:
Carcinoma duttale infiltrante, scarsamente differenziato (G3). Non evidenza di angioinvasività neoplastica peritumorale. Margini di resezione chirurgica indenni.
Esame estemporaneo:
Area di steatonecrosi: non evidenza di lesioni focali.

Profilo biologico:

Recettori per estrogeni > 90%, intenso
Recettori per progestinici > 90% intenso.
Determinazione immunocitochimica semiquantitativa della frazione di crescità tumorale (Ki 67) : 35%.
Immunoreattività di menbrana per Her- 2/ neu negativa.


Terapie effettuaate:
Chemioterapia con AC 4 cicli.
Terapia endocrina con analogo LH- RH per 3 anni e anastrazolo per cinque anni ( in quanto trombofilica con mutazione protrombina e omocisteina).
Sono in attesa di effettuare radioterapia.

Nel ringraziarLa le porgo i miei più distinti saluti.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005


1) E' verissimo che alcuni fattori prognostici che ci ha allegato siano da considerare sfavorevoli [ e per questi si è resa necessaria una chemioterapia adiuvante] ma ce ne sono altri[es. positività recettoriale] che suggeriscono un cauto ottimismo, come tutti, compreso il suo oncologo, hanno cercato INVANO di spiegarle.

2) Se non ci sono riusciti è perché è più facile guarire dalla malattia tumorale che dell'IDEA della malattia tumorale.

Non affronti da sola questo momento molto delicato. Oltre al cancro ,che non dovrebbe esserci più, c'è una seconda malattia, la più grave , cioè LA PAURA DELLA PAURA.

Provi, oltre a seguire i consigli dell'oncologo, a leggersi (purtroppo sono oltre 2000 commenti) questa discussione.

https://www.medicitalia.it/salvocatania/news/44/Come-si-calcola-il-risch

Dopo di che intervenga per esprimere tutte le emozioni che le passano per la testa. La maggioranza di queste sono comuni a tutte.
Le garantisco che anche questa è TERAPIA e poi comprenderà quanto sia importante. E mi darà ragione.

L'aspettiamo

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Mi scuso con molto ritardo perché solo ora mi sono reso conto di non avere risposto ad una sua precedente richiesta di Agosto

https://www.medicitalia.it/consulti/Senologia/365241/Noduli-sotto-cicatrice-ispessita-sotto-il-seno

...forse ero in vacanza e mi era sfuggita. Chiedo scusa.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#5] dopo  
Utente 312XXX

Gent.mo Dr. Catania,
La ringrazio tantissimo per le sua risposta, Lei ha ragione la paura è una brutta malattia che si infiltra nella mente e nella vita ed è difficile estirparla, l'idea di avere avuto un tumore è devastante, ma devo trovare un'equilibrio stabile. Leggerò i commenti da Lei suggeriti e condividerò le mie emozioni, perché da questa esperienza devo tirare fuori tutte le potenzialità che ho dentro. Non si preoccupi per la mancata risposta di agosto, capisco bene i suoi innumerevoli impegni.
La saluto molto cordialmente.

[#6] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
L'aspettiamo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com