Utente 184XXX
Egr. dottore, mi sono operata il 9 ottobre di carcinoma mammario cm. 1,3 X 1,2 con il seguente referto: "Carcinoma infiltrante della mammella tipo misto:lobulare 20%,grado nucleare 2 e duttale 80%,moderatamente differenziato G2,score7;Elston Ellis(attività tubulo-formativa3,pleomorfismo nucleare 2,mitosi 2; carcinoma intraduttale di tipo solido e grado nucleare moderato ed alto,anche con necrosi centrale esteso ai dotti di medio calibro e con cancerizzazione lobulare. Cute indenne. Margine inferiore ed areolare indenni. Margine superiore con unico microfocolaio di carcinoma intraduttale di grado moderato.Stadiazione TNM VII: pT1c,pN0"
La terapia che mi hanno dato è la seguente: Tamoxifene 1cp al giorno; decapeptyl 1 siringa ogni 21 giorni.
Ma secondo lei io dovevo fare anche una terapia chemioterapica?
La ringrazio per la disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Vada avanti così con i consigli terapeutici che ci ha qui allegato.

Legga

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/940-tumore-seno-chirurgia-fare.html

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 184XXX

Grazie dottore per la celere risposta. Avevo dimenticato di inserire i seguenti fattori prognostici: ER positivo nel 75%;Pgr positivo nel 20%; indice di proliferazione KiZ67 25% circa;hercep test score 1+ debole. Gentile dottore con questi valori di recettori funziona la terapia ormonale? Grazie

[#3] dopo  
Utente 184XXX

Inoltre il linfonodo sentinella e' risultato negativo ed alla terapia ormonale mi hanno prescritto 30 sedute di radioterapia

[#4] dopo  
Utente 184XXX

Dottore ho letto l'articolo... Con questa diagnosi io sono a basso rischio?

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Indice di proliferazione a parte, tutti i fattori predittivi e prognostici che allega sono da considerare favorevoli e suggeriscono un cauto ottimismo.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 184XXX

Dottore la ringrazio davvero per la sua risposta. Buona giornata

[#7] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com