Utente 456XXX
Buongiorno, ho 49 anni ho subito da 10 mesi fa una prostectomia radicale tecnica nerve sparing con robot davinci G3+3 PSA alla biopsia 4.21. Esame istologico dopo intervento confermato carcinoma acinare Gleason 3+3 e T2CN0M0. Margini operatori negativi 31 linfonodi negativi e un pezzetto di tessuto vicino alla capsula negativo dove il bordo era positivo. Totale di tessuto maligno circa il 10% e peso della prostata 65gr. Invasione perineurale presente. Indenni le vescicole e qualsiasi altro tessuto levato. Classificazione Epstain al gruppo 1. Nessuna cura post operatoria e nessun problema di minzione o di erezione, solo un linfoedema reversibile bilaterale sorto dopo 3/4 mesi e penieno sorto nell'ultimo mese. Psa ad un mese 0.06, a quattro mesi 0.07 a sette mesi psa 0.12 a 10 mesi psa 0.21. Secondo Lei è una ripresa biochimica? Se si come temo Locale o sistemica? Farò a breve RM Parametrica e PET-TAC PSTM prima di decidere come procedere. Cosa dovrò aspettarmi sulla sopravvivenza totale e/o libero da malattia?
Grazie

[#1]  
Dr. Mario De Siati

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
ALTAMURA (BA)
BRINDISI (BR)
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
Gentile lettore , l'incremento graduale e costante del PSA merita l'esecuzione di ulteriori accertamenti (quelli che ha programmato) , solo sulla base dei risultati si potranno fare delle valide ipotesi al moneto ogni previsione non ha fondamento. cordiali saluti
Dott. Mario De Siati Urologo-Andrologo esercita a Foggia,Taranto,Altamura (Bari),Brindisi