Utente 468XXX
Buonasera,
ho 67 anni e circa un anno fa ho fatto le analisi del PSA che è risultato altro, successivamente ho effettuato altri 3 prelievi.
A seguire l'evoluzione del mio PSA:

10/07/2016: PSA tot: 5,8 PSA free: 1,35
30/07/2016: PSA tot: 6,15
15/01/17: PSA tot: 9,1 PSA free: 1,85 PHI: 30,8
20/05/17: PSA tot: 6,9 PSA free: 1,8 PHI: 34,7

Mi accingo a fare un ulteriore prelievo per controllo.
L'urologo che mi segue dice che per ora dobbiamo solo monitorare la situazione perché i valori secondo lui indicano solo un ipertrofia prostatica ma sinceramente sono preoccupato e avrei bisogno del vostro consulto.
Come mi consigliate di procedere?
Secondo voi come sono i valori del PSA considerando la mia età di 67 anni?

Grazie anticipatamente

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Lei non ci fornisce dati inerenti la sua prostata (dimensioni e caratteristiche rilevate alla visita ed all'ecografia) nonchè la,presenza di eventuali disturbi. In linea di massima non si stenta però a condividere l'opinione del suo specialista. Se si manifestasse la tendenza ad una graduale ma. costante risalita dei valori, allora sarebbe il,caso di eseguire una risonanza magnetica multiparametrica della prostata.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing