Utente 476XXX
Una settimana fa sono stato circonciso a causa di una fimosi serrata con la rimozione totale del prepuzio.
La mia paura e' che il glande, dopo 7 giorni dall'intervento, e' ancora molto sensibile e mi causa un grandissimo fastidio e dolore mentre sta all'interno delle mutande, dovrei preoccuparmi oppure no?
Un altro problema e' che i punti di sutura si attaccano alla garza e devo sostituirla staccandola molto lentamente.
Oggi mi si e' staccato un punto ma senza lasciare sangue, credo che sia caduto da solo ma quando ho visto la parte del pene in cui si trovava ho notato una piccola ferita e non so se sia una cosa normale.
Quando sto a scuola mi vengono delle erezioni (e non riesco a controllarle) che mi causano un dolore molto forte e mi fanno sentire molto incomfortevole. Temo che il punto si sia staccato proprio a causa di una di queste erezioni.
Il problema piu' grande di tutti e' che il punto piu' in alto del glande ( esattamente a fianco all'uretra) ha cominciato a penzolare e a staccarsi facendo vedere una specie di ferita di sotto, il fatto e' che quando muovo il punto sento molto dolore e a causa delle gocce d'urina che si stanziavano sopra (anche se provo a pulire con la carta igenica l'uretra subito dopo aver urinato, con molto fastidio), le garze ci si attaccano sopra e per staccarle vengono via anche pezzettini di punto. Il punto ho dovuto tagliarlo con una forbicina (non completamente ovviamente) perche' non ho potuto fare altrimenti.
Dovrei preoccuparmi e chiamare il mio dottore? E' normale che quando si e' staccato il primo punto sia rimasta una piccola ferita di sotto? Ho seriamente paura che possa rimanere il segno e rovinare il pene esteticamente. Cordiali saluti e ringrazio chiunque possa rispondermi.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non si pasticci con forbicine od altro e senta ora in diretta il suo chirurgo, urologo che l'ha operato.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 476XXX

Grazie per la sua risposta.
In questi giorni comunque sta andando tutto molto meglio e il punto tagliato non sembra avere alcun problema, disinfetto tutto normalmente e il glande ha gia' perso parecchia sensibilita'. Il punto staccatosi da solo ha gia' iniziato la cicatrizzazione e non ho piu' alcun tipo di sanguinamento.

Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006