Utente 164XXX
Buonasera, martedì mattina al momento dell'uso dello sciaquone, vedo che il liquido della tazza è di colore rosso vivo (tipo analcolico); penso subito che si tratti di sangue e mi allarmo. Controllo l'urina nel corso della giornata ed è sempre di color oro e non mi pare torbida; ieri mattina la primissima urina della giornata mi è sembrata unita a sangue, anche se poi nel complesso è risultata color oro, come quella dell'intera giornata e come quella di oggi, giornata in cui non ho visto comparire sangue. Ho acquistato in farmacia le strisce per fare l'esame; sperando di aver fatto correttamente quanto dovuto ieri il responso è stato emazie lisate 80 2+, mentre oggi il colore del responso mi sembra essere quello corrispondente a emazie lisate 25 1+.
Io non ho disturbi, bruciori o dolori di nessun tipo, nè mi manca l'appetito; alcuni anni fa, per altri motivi, ho fatto una Tac da cui è risultata un cisti di 4 mm che, penso, non abbia a che fare con quanto sopra descritto..
Il dottore mi ha prescritto l'esame delle urine e l'urinocultura, nonchè l'ecografia reno-vescicale, esami che farò nei prossimi giorni.
Nell'attesa dei risultati posso avere una spiegazione di massima su quanto accadutomi?
Ringrazio di tutto cuore ed auguro buona serata.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Seveso

40% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
BASIGLIO (MI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora
purtroppo possiamo essere di scarsissimo aiuto perchè il sangue nelle urine può essere determinato da tutte le patologie dell'appartato urinario
Bene ha fatto il collega curante ad indicarle gli esami da eseguire. E' possibile che anche questi possano non essere dirimenti.
In questo caso sarà necessario un approfondimento con una cistoscopia, esame citologico urine su 3 campioni e TAC addome completo. Si faccia comunque guidare nel percorso da uno specialista di sua fiducia
cordiali saluti
Dott. Mauro Seveso