Utente 507XXX
Salve,
Mi sono sottoposto in data 25 luglio a un doppio intervento di adenoprostatectomia e uretrotomia con laser holmio. L’esito è stato abbastanza soddisfacente in quanto ho recuperato un buon flusso urinario che prima dell’intervento risultava veramente debolissimo, quasi al limite del blocco. Tuttavia a distanza di 45 gg persistono ancora importanti fastidi (bruciore e dolore alla minzione) a livello uretrale. L’urologo che mi ha operato dopo un ciclo di antibiotici e antinfiammatori mi ha prescritto una terapia a base di cistalgan e mi ha detto che questi fastidi potrebbero durare ancora alcune settimane. Gradirei se possibile qualche altro parere, grazie.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

le indicazioni ricevute dal suo urologo di riferimento sono sostanzialmente condivisibili, le segua e si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare un’indicazione corretta e che i consigli forniti via internet vanno sempre e solo intesi come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com