Utente 410XXX
Salve, è da ierisera che ho costantemente lo stimolo di fare pipì, in realtà è da qualche mese che seppur molto di rado mi è capitata questa cosa, però solo al momento di andare a letto, oggi anche di giorno.
Ho anche una leggera sensazione ai reni, e questo forte stimolo a livello del meato che comuque riesco a controllare.
Preciso che negli anni ho fatto cisti al funicolo spermatico, varicocele sx e nesbit per recurvatum.
Ho provato ad eiaculare come test, nessun problema se non una ipersensibilità infatti ci ho messo un attimo. Dopo qualche ora orinando però c'era ancora qualche filamento viscoso non so se possa essere indicativo.
Cosa può essere?
Cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

potrebbe trattarsi di una infiammazione delle vie urinarie, in particolare delle vescica ma ora bene sentire in diretta il suo urologo di fiducia e con lui iniziare un preciso iter diagnostico e poi, individuata la causa del suo problema clinico, bisognerà seguire la terapia che sempre lui le indicherà.

Detto questo, se comunque desidera avere altre notizie più dettagliate su tale problematica urologica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/199-cistiti-ed-uretriti-urina-brucia.html .

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 410XXX

Potrebbe essere causato il tutto da stipsi e quindi disbiosi intestinale? (ho letto di correlazioni)
Cordialmente

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
[#4] dopo  
Utente 410XXX

Buonasera, ho letto l'articolo prima linkato. Oggi finalmente sono riuscito a farmi ricevere dalla mia nuova medica di base, mi ha prescritto l'esame delle urine/urinocoltura, che domani consegno.

Volevo però condividere anche con Lei lo sviluppo sintomatologico: persiste una certa pressione in zona pelvica ma anche in zona renale, che però non vedo chiamata in causa nel suo articolo, devo preoccuparmi?

L'evoluzione ulteriore è che la scorsa notte è stata un incubo in quanto in posizione sdraiata, soprattutto in zona pelvica, il bruciore/dolore e lo stimolo aumenta in maniera considerevole, ho avuto solo un po' di pace dopo diverse volte al bagno.
Ecco sono sorpreso di questo enorme rafforzamento dei sintomi data la posizione sdraiata che durante il giorno sono sopportabili.

Nell'attesa dell'esito mi è stato prescritto ibuprofene 600 oltre a visita urologica successiva, mi aspettavo però anche un'eco ai reni, cosa ne pensa?
Cordialmente

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Generalmente una ecografia delle vie uro-genitali prevede anche un controllo delle logge renali oltre che della vescica e della regione prostatica.
E' quasi sicuramente l'indicazione diagnostica successiva che le darà il suo urologo di riferimento.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 410XXX

Buongiorno, le analisi di laboratorio non hanno evidenziato nulla, forse l'albumina era fuori dal range ma non era asteriscata - ora non ho più sottomano le analisi in quanto le ho consegnate alla segretaria della medico che vedrò domani - e sono più perplesso di prima.

Sottolineo che non ho mai avuto bruciore ad orinare, dopo sei gg di 600 di ibuprofene - l'ultimo due gg fa - mi è ritornata quella morsa lombare-renale e lo stimolo.

Ci può essere infiammazione senza batteri? Sono disorientato.
Cordialmente

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certamente, se presenti batteri si parla di infezione.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com