Utente 527XXX
Buonasera, a 5 giorni dall intervento di varicocele(accesso sec.Tauber con taglio, all'attacatura dello scroto nel testicolo sin. (normalmente più piccolo)sia una pallina dura(diciamo sotto l attaccatura del testicolo) che un amasso
(se cosi si puó definire) di vene come prima dell operazione, peró a mio parere sembrano vuote....é normale tutto ció???ho pure dei fastidi dove ho la ferita(saranno i punti??)e del fastidio sotto il testicolo oppure quando mi alzo all altezza dell'inguine....fastidi sopportabilissimi....il testicolo sin(prima piú piccolo)ora sembra piú grande soprattutto nella parte basse(piú grosso e lungo)qualche volta ho fastidio pure nel camminare come se il testicolo si schiaciasse....grazie in anticipo per la vostra disponibilità e per quello che fate....

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Come assai probabilente riportato nel consenso informato all'intervento che ha certamente sottoscritto, nell'intervento per varicocele (legatura chirurgica o scleo-embolizzazione sec Tauber) le varici scrotali non vengono toccate, ma si agisce solo sulle vene discarico a livello inguinale, ostruendole in modo che si interrompa il reflusso, che è causa appunto del problema. Dunque il "pacchetto" di varici, più o meno grande resta in sede vuoto, non più rifornito di sangue venoso e va poi gradualmente in atrofia in tempi lunghi (anni). E' abbastanza normale che nelle settimane successive all'intervento vi possa essere una certa dolenzia testicolare ed anche una modesta tumefazione, poiché lo scarico venoso interrotto deve trovare altre strade. In genere nel giro di unp aio di mesi tutto si stabilizza.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 527XXX

Grazie dottore, ma pensa possa crearmi problemi o dolori per attivitá sportive o sessuali in seguito??o il dolore resterá??mi stavo preoccupando perché pensavo ad un idrocele o un intervento andato male

[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Abbia pazienza e stia sereno.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing