Ecografia apparato urinario

Buonasera, mio marito ha effettuato un’ecografia e questo è stato il referto: reni in sede di normali dimensioni e margini ed ecostruttura cortito-midollare; modesta dilatazione delle cavità calico - pieliche del rene destro sostenuta da calcolo di 22 mm a livello del bacinetto, non calcoli a sinistra. Vescica distesa da circa 230 cc di urina con pareti lievemente ispessite e irregolari. La prostata ha un volume di circa 40 cc con ecostruttura disomogenea. Al controllo postminzionale si evidenza un residuo pari a 80 cc. Che significa? Grazie
[#1]
Dr. Paolo Piana Urologo 26,9k 1,3k 15
L’elemento più saliente è ovviamente la presenza di un calcolo di 2,2 centimetri all’interno del rene destro. Si tratta di un calcolo di dimensioni già ragguardevoli che senz’altro merita di essere rimosso, indipendentemente dalla presenza di disturbi, che potrebbero anche non essere così importanti. Le dimensioni permettono ancora una risoluzione per via endoscopica mediante una uretero-renoscopia operativa (RIRS), per il bombardamento dall’esterno con le onde d’urto (ESWL) ci pare che le dimensioni siano eccessive. L’intervento endoscopico in mani esperte ed in un centro specializzato è da considerare poco invasivo, effettuabile perlopiù in anestesia periferica ed in regime di ospedalizzazione diurna.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.paolopianaurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la sua gentile risposta innanzitutto, per il discorso della prostata disomogenea secondo lei dovremmo preoccuparci?
[#3]
Dr. Paolo Piana Urologo 26,9k 1,3k 15
Reperto abbastanza comune per un uomo di mezza età. In ogni caso, per puntualizzare il da farsi per il calcolo, sarà indispensabile una valutazione urologica diretta, nel corso della quale si valuterà anche la prostata.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.paolopianaurologo.it

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio infinitamente!

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio