Utente 550XXX
Buongiorno
La mia compagna si trova in stato di gravidanza, alla 6 settimana, essendo io soggetto a una terapia che mi porta ad assumere una dose di penicillina 1200000 U.l.i.m. Una volta al mese, avevo necessità di sapere se proseguire in normali e frequenti rapporti potrebbe danneggiare il feto e quindi è consigliato interrompere il rapporto prima della eiaculazione o se le eventuali tracce del farmaco si trovano in percentuali così basse da poter essere considerate ininfluenti.
Grazie per la risposta.

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Non c’é alcun rischio.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing