Fastidio pube lato destro

Da circa una 10 giorni accuso un fastidio al pube - inguine.
Tutto cominciò con una specie di striscia violacea liscia sull inguine, e dopo qualche giorno il bruciore svanì ma la striscia rimase, ma non arrecando alcun bruciore.
I giorni passano e comincio a sentire un fastidio al pube, dove non ce ne dolore al tatto ne altre cose particolari, che tendo a sentire di più quando sono seduto.
Oggi dal dermatologo per la rimozione di una verruca ne ho approfittato per far controllare la striscia sull inguine e dopo avermi detto che è semplice psoriasi, sempre avuta in modo lieve e prescrivendomi la crema cicalfate.

Da aggiungere alla mia storia clinica un intervento al varicocele 5 anni fa senza mai più avuto disturbi e in terapia per un caso di reflusso gastroesofageo da 10 giorno con peptazol per un mese.

In definitiva, questo fastidio al pube lato destrocpuo essere una conseguenza di una di queste cose?
Oppure devo rivolgermi ad un fisioterapista per una eventuale pubalgia?
[#1]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 14,6k 425 2
caro lettore
senza poterla vedere una diagnosi non è possibile
cordiali saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test