Togliere la prostata

Salve Volevo chiedere solo se per togliere completamente la prostata c’è solo il cielo aperto in anestesia totale, se si poteva fare in spinale per perché la persona in questione è allergica alla totale...grazie...
[#1]
Dr. Paolo Piana Urologo 27,8k 1,3k 15
Immaginiamo che per togliere completamente la prostata lei intenda l’asportazione radicale (prostatectomia radicale) che è necessaria in caso di tumore maligno. Questo intervento può essere effettuato in anestesia parziale (spinale) se eseguito con tecnica chirurgica classica a cielo aperto . Oggigiorno questi interventi vengono però più volentieri eseguiti in laparoscopia per vari motivi, questa tecnica necessita di anestesia generale. All’anestesia generale non si può essere allergici in modo generale, se vi sono stati in passato dei problemi, l’anestesista dovrebbe saper tenerne conto e, ad esempio, utilizzare farmaci e dosaggi differenti.
Invece, tutti gli altri interventi non radicali sulla prostata, che vengono eseguiti per ingrossamento benigno, sono oggi eseguiti quasi sempre per via endoscopica e possono utilizzare l’anestesia parziale (spinale). La scelta dipende dalle preferenze dell’anestesista, per l’urologo è sufficiente che il paziente non avverta dolore.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.paolopianaurologo.it

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test