Cistite dopo rapporto protetto

Partecipa al sondaggio
Salve cari dottori,
Vi scrivo, perché la mia ragazza soffre quasi sempre di cistite.
Abbiamo sempre rapporti protetti, ed quasi ad ogni rapporto subito il giorno dopo si presente questa cistite fastidiosissima.
Abbiamo provato tutte le accortezze possibili anche nel cambiare il profilattico da quello classico a quello con gomma naturale, ma nulla si ripresenta sempre.
Cosa potrebbe essere la causa
[#1]
Dr. Paolo Piana Urologo 39.8k 1.8k 19
La cistite femminile post-coitaleè quasi sempre causata da batteri provenienti dal proprio intestino, che per vari motivi vanno a colonizzare la pelle e le mucose dell'area genitale. In soggetti predisposti, è sufficiente il seppur relativo trauma del rapporto sessuale penetrativo per trasmettere questi batteri alle basse vie urinarie e scatenare la cistite. L'infezione non è quindi trasmessa dal maschio alla femmina ed il preservativo non ha alcun ruolo signiicativo. In ogni caso, la situazione deve essere valutata attentamente dal punto di vista specialistico urologico, per valutare che non vi siano altri fattori favorenti. Nella maggior parte dei casi, il problema deve essere però affronatato dal punto di vista intestinale, riferendosi alle attenzioni del gastro-enterologo e del nutrizionista.

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it

[#2]
Attivo dal 2021 al 2023
Ex utente
Grazie dottore per la tempestiva risposta. Vorrei chiederle alcune cose. Se la cistite fosse provocata dai batteri dell’intestino, come si potrebbe risolvere il problema? E cosa bisogna fare per capire se provengono dall’intestino
Cistite

La cistite è un'infiammazione della vescica che si avverte con frequente bisogno di urinare, con bruciore o dolore. Si può curare con farmaci o rimedi naturali.

Leggi tutto