Utente 354XXX
Salve gentili dottori, vorrei sapere come mai la silodosina e la tamsulosina, che sono entrambi alfa-litici/beta-bloccanti, sembrerebbe che producano effetti indesiderati diametralmente opposti. Infatti, nei rispettivi bugiardini, si legge che la silodosina può provocare disfunzione erettile (oltre a un calo della libido), mentre per la tamsulosina non sono riportati i predetti effetti collaterali, ma anzi, al contrario, c'è scritto che può causare priapismo. Faccio questa domanda poiché sto assumendo la silodosina 4 mg da oltre un mese e ultimamente mi sta dando dei problemi di erezione e, quindi, volevo sapere se era il caso di cambiare la tipologia di alfa-litico.
Grazie in anticipo per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

i farmaci, che lei prende, sono solo degli alfa-litici; i beta-bloccanti sono altra categoria di farmaci.

Gli effetti collaterali di questi prodotti, in parte a dispetto delle informazioni riportate sui rispettivi bugiardini, sono sostanzialmente identici e di solito arrecano un disturbo all'evento eiaculatorio, allungandone i tempi e soprattutto riducendo il volume dell'eiaculato.

Senta ora o risenta in diretta sempre il suo urologo di fiducia.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 354XXX

Grazie per la sua tempestiva e puntuale risposta