Utente 218XXX
Buonasera,
sono un ragazzo di 25 anni.
Penso di soffrire di eiaculazione precoce dato che sia durante la masturbazione (specialmente se accompagnata da pornografia) che durante i rapporti sessuali (molto rari purtroppo) non riesco a trattenere l'eiaculazione...potrei quantificare in 1 minuto per la masturbazione e in poche spinte per i rapporti.

Per quanto riguarda la masturbazione noto dopo pochissimo tempo una forte "rigidità" che parte al di sotto dei testicoli e arriva fino all'area più sensibile attorno al frenulo; che mi porta ad avere l'orgasmo velocemente. La situazione peggiora ulteriormente se afferro il pene più vicino al glande, quindi stimolando quella parte attorno al frenulo.

Per quanto riguarda i rapporti ho avuto momenti veramente imbarazzanti dove il pene era appena entrato con il glande e io avevo già avuto l'orgasmo. La cosa migliora di molto dopo un paio di rapporti; da quel momento in poi riesco ad essere libero dato che sento il pene molto meno sensibile; riesco a godermi il momento e a durare quanto voglio.
Ho la fortuna di avere un periodo refrattario molto breve, dopo una eiaculazione e la conseguente perdita di erezione riesco ad essere pronto dopo 5 minuti al massimo; alcuni amici mi dicono che a loro ci vuole anche un'ora....
Con alcune ragazze però non c'è stato un secondo rapporto durante un singolo incontro, quindi è stato piuttosto mortificante per me..

Ricordo che l'unico momento in cui ho avuto una ragazza fissa (ben 5 anni fa ormai), la situazione era un po' migliorata con la costanza dei rapporti, riuscivo a gestire meglio la situazione.

Detto questo, io sono quasi certo al 100% che la causa non sia di natura psicologica dato che la situazione non cambia nella masturbazione, nella tranquillità di camera mia. Questa cosa però rischia di rovinare la possibilità di avere nuovi partner...
Devo sottopormi ad una visita andrologica senza dubbio, ma vorrei capire quali possono essere le cause nel mio caso specifico..
Diciamo che vorrei andare alla visita più informato e sapere nel frattempo se posso fare qualcosa anche da solo..
Da quello che vi ho descritto riuscite a darmi qualche informazione?

Vi ringrazio tanto

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

la sua storia è abbastanza "classica" per molti adolescenti che vivono con notevole eccitazione le prime esperienze sessuali e che potrebbero progressivamente migliorare la loro "tempistica" sia per la possibilità di avere una successiva erezione ed eiaculazione in pochi minuti, sia perchè si conosce meglio la ragazza e si ha un rapporto sessuale meno "concitato"
sarebbe bene che tutti i maschi consultassero il "loro" specialista, andrologo, per affrontare anche questi "antipatici" problemi
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org