Utente 425XXX
Buongiorno.Dottori. Passo immediatamente a spiegare:

Ho ospitato un'amica dalla notte del 24 Novembre al pomeriggio del 26 Novembre. Durante questi giorni abbiamo avuto quattro rapporti non protetti. (Sì, so che conviene utilizzare metodi contraccettivi, e di solito li uso, ma..)
Ora, durante i primi due rapporti (avvenuti uno la prima sera e l'altro la sera dopo) non ho assolutamente eiaculato, nè sono mai stato in procinto di eiaculare. Il terzo rapporto, avvenuto la sera di Sabato 25 Novembre, ho eiaculato circa 20/30 minuti dopo il termine della penetrazione, tramite rapporto orale. Pulitomi con salviettine e fazzoletti, siamo andati a dormire. Il pomeriggio dopo, quindi circa 8/9 ore dopo l'eiaculazione, abbiamo avuto una lunga sessione di preliminari (circa 1, 2 orette) al termine della quale abbiamo avuto una penetrazione della durata di circa 3/4 minuti, durante la quale, nemmeno lì, sono mai stato in procinto di eiaculare. Ora, dopo ogni rapporto ho sempre urinato, dato il gran numero di ore trascorse tra l'uno e l'altro, ma tra il penultimo e l'ultimo no, ed è proprio questo a farmi sorgere dubbi. E' possibile una gravidanza in tal modo? Il suo ultimo ciclo è iniziato il 2 Novembre, tra un ciclo e l'altro passano mediamente 32/35 giorni (a detta sua). Non ha ancora ritardi, tant'è che il dubbio è solo e unicamente mio, forse per eccessive paranoie o paure. Potreste, gentilmente, togliermi questi dubbi? Vi ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,senza una franca eiaculazione intravaginale e con le precauzioni prese, credo che una gravidanza sia da escludere.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 425XXX

Grazie infinite Dottor Izzo, dico davvero. Apprezzo molto la sua cortesia e la tempestività nel rispondere.