Utente 450XXX
Salve, sono un ragazzo di 15 anni, l' anno scorso fui operato per una fimosi. L' operazione andò a buon fine ma non riuscii mai a fare la ginnastica che i dottori mi dissero di fare perchè mi faceva impressione vedere il glande scoperto per la prima volta. Questa situazione andò avanti così per 2 mesi circa fino a quando poi mi abituai e iniziai a fare la ginnastica. In quel periodo non avevo nessuno problema ma qualche mese dopo iniziai a vedere sulla pelle del pene in erezione una striscia di pelle più chiara rispetto al resto e inoltre sentivo in quel punto una forte compressione. In questi ultimi giorni la situazione è degenerata. Riesco a masturbarmi ma senza raggiungere la massima erezione a causa della restrizione che è presente e inoltre non riesco a scoprire il glande quando il pene è in quasi completa erezione. Cosa posso fare? Nel caso dovessi operarmi di nuovo, che operazione dovrei subire e quali saranno le conseguenze?
Grazie in anticipo.
Buona giornata.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

come spesso ripeto da questo sito e vista la sua "giovane" età, approfitti di questi "disturbi-malesseri" e non sicurezze, per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com