Utente 508XXX
Salve, vorrei avere un parere più specifico riguardo la mia situazione. Sto frequentando un ragazzo da poco tempo, è uscito da una relazione molto lunga come me. Parto dal presupposto che lui non avrebbe mai pensato di poter avere speranze con me, perché mi ritiene una ragazza bellissima. Gli piaccio molto, ma è anche molto in imbarazzo nonostante per sentito dire doveva essere un ragazzo molto sicuro di sé ( anche in base al suo trascorso sessuale). In macchina, stavo per fare un rapporto orale e flop. Perde l'erezione. Una seconda volta la stessa cosa. Sono io il problema? O è talmente agitato che è in ansia? Grazie per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

le informazioni andrologiche che ci invia non ci permettono di capire realmente la reale situazione clinica del suo ragazzo; bene ora sentire in diretta il suo andrologo di riferimento.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste problematiche sessuali, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html

https://www.medicitalia.it/salute/disfunzione-erettile .

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com