Disturbi d ansia legati al passato

Ciao a tutti gli specialisti prima di raccontarvi il mio disturbo vi dico che scrivo qui su questo sito perché altre volte mi e stato molto d aiuto, e ho scritto per la stessa coaa..ricordi del passato che mi creano un ansia molto forte e interferiscono con la mia vita attuale..sono stato da una psicologo per 5 volte e mi ha fatto molto bene perché mi ero liberato stavo meglio e ho dimenticato quel passato..ma ora ci sono ricascato perché sto di nuovo male..in pratica il mio disturbo e legato al fatto che quando ero più piccolo all' eta di 10/12 anni sono stato vittima di violenza sessuale,un uomo che e cugino di un mio amico riusciva a molestarmi e farmi stare con lui...ha abusato di me e nella mia mente si ripercuotono sempre quei maledetti ricordi quelle scene così che fanno tanto male tanto da darmi colpa,farmi domande probabilmente inutili sulla mia sessualità e pensieri strani tutti correlati da questi attacchi di ansia forti,io ora sono fidanzato e convivo con la mia ragazza e stavo benissimo ,finché non ho rivisto di nuovo lui e sono ricominciate i problemi..non voglio che ora tutto ciò mi faccia perdere la persona importante per me che e questa ragazza che ho fatto tanto per avere...ora che ho pure trovato un bel lavoro e le cose si stanno sistemando...non so perché la mia mente si collega sempre a quei ricordi ..voglio tanto ritornare a dimenticare quello schifo..a volte la mia mente si convince di cose strane come se mi fosse piaciuto?se fossi gay? probabilmente domande che non dovrei pormi..spero che riuscirò ad uscire da tutto ciò e tornare me stesso..non ho nulla contro gli omosessuali ma mi sento male a pensare a quei ricordi..e proprio la scena di quei rapporti che mi fanno male..e non essere riusciti ad evitarli
[#1]
Dr. Francesco Ziglioli Psicologo 1k 36
Gentile utente,

Solitamente quando si subiscono abusi in giovane età, inevitabilmente i ricordi rifioriscono, soprattutto quando qualche stimolo (come la vista di quell'uomo) riattiva l'evento passato. Da quel che ci racconta, la diagnosi potrebbe propendere versoun disturbo post traumatico da stress, ma si dovrebbero approfondire ancora molte aree prima di sbilanciarsi in questo senso.

"Non essere riuscito ad evitarli"
Una caratteristica che, insieme alle altre, compare nell'abusato, é quella di autocriticarsi per non essere stato in grado di impedire o evitare l'abuso. Come avrebbe potuto, essendo così piccolo? (Non voglio risposta, è solo uno stimolo per farle capire che sarebbe stato impossibile, o comunque estremamente difficile).

Detto ciò, visto il tema di cui sfiamo parlando, una consulenza online sicuramente non è né risolutiva né sufficiente. Questa volta, le consiglio di rivolgersi ad uno psicologo che sia anche psicoterapeuta per approfondire la sua situazione.
Ci faccia sapere, se vuole.

Cordiali saluti
Dr. Francesco Ziglioli
Psicologo - Brescia, Desenzano, Montichiari
Www.psicologobs.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si probabilmente non potevo evitarlo pur non avendomi preso con la forza ha usato altre strategie
[#3]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Gentile utente,

Per approfondire la tematica evitando di avvitarsi sui Suoi pensieri,
Le allego questo articolo che ho scritto facendo il punto di moltissime esperienze professionali in proposito.
L'ultimo paragrafo riguarda proprio quell'adulto di oggi
che fu un bambino abusato.
https://www.medicitalia.it/news/psicologia/5677-abuso-sessuale-sui-minori-contro-la-pedofilia-genitori-e-comunita.html .

Riprendere la psicoterapia, con un percorso regolare e di una certa durata, sarà la via corretta per venire a capo di una esperienza che prolunga le radici dall'ieri all'oggi,
nutrendo pensieri ossessivi.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#4]
dopo
Utente
Utente
Ha usato su di me il fatto dell amicizia mi fidavo di quell' essere ma poi scappavo e cambiavo strada e ora tutto oggi mi disturba la sua faccia e le parole che mi diceva che in questo periodo avevo dimenticato brillantemente con molto impegno sicuramente continuerò una terapia..io amo la mia donna e mi sono sempre innamorato di loro nonostante le violenze subite che però mi fanno pensare il contrario e mi chiedo come ho potuto permetterglielo,mi chiedo come mai ho fatto cose che a me non piacciono
[#5]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Eviti di ricadere sempre negli stessi pensieri e discorsi,
non Le serve.
Ha letto l'articolo linkato?
cosa ha provato dentro di sè?

Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#6]
dopo
Utente
Utente
Salve dottoressa Carla ho letto il suo articolo e devo dire che mi ritrovo in molti punti di cio che e scritto..dentro di me sto trovando la forza di lottare ed andare avanti anche perché oea ho un lavoro ed e importante che mi concentro su di esso,ma quando avrò tempo sicuramente inizierò di nuovo un percorso e tornerò ad essere come ero fino a pochi giorni fa cioè felice..perché tempo fa quando l avevo iniziata stavo meglio poi bene avevo rimosso tutto e se ci sono riuscito allora posso farcela anche adesso
[#7]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
"... avevo rimosso tutto e se ci sono riuscito allora..."

Da Sua esperienza si è accorto che rimuovere non serve,
perchè poi i pensieri ritornano.

La strada corretta consiste nell'elaborare,
ed una psicoterapia serve proprio a ciò.

Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#8]
dopo
Utente
Utente
Salve detto che ho deciso di farmi di nuovo seguire da uno psicoterapeuta ciò che mi sta logorando molto e il contrasto che si crea in me il fatto di aver avuto dei rapporti con quest' uomo e avere ora una relazione con la mia ragazza mi stanno creando confusione dentro mi faccio domande del tipo come faccio a essere fidanzato ora e avere praticato del sesso orale a quell' uomo?e provo sensazioni d ansia fortissime a volte di più e a volte di meno
[#9]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Gentile utente,

Lei ha ripreso a porsi domande che ingombrano la mente:
"..domande del tipo come faccio a essere fidanzato ora e avere praticato del sesso orale a quell' uomo?.."

Fortunatamente ora è seguìto da uno Psicoterapeuta di persona (saggia decisione!),
al quale La consigliamo vivamente di rivolgere tali interrogativi.
Le sarà anche possibile riprendere in mano le esperienze di allora,
affinchè esse smettano di presenziare il presente.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#10]
dopo
Utente
Utente
Salve a tutti voi, volevo dirvi che il 13 iniziero un percorso con un terapeuta e sono speranzoso di tornare a vivere una vita migliore senza avere più ansia ne paura..ritrovando me stesso e la mia serenità,perché mi sto convincendo di cose che con me non c'entrano ma che i ricordi mi fanno pensare di essere..voglio buttarmi tutto alle spalle e vivere la mia vita con la mia ragazza al quale voglio molto bene..voi dite che ce la farò?ho molte paure..spero di tornare a essere felice,di non fare più incubi la notte e di avere la mia identità..
[#11]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Gentile utente,

"...voi dite che ce la farò? ho molte paure.."

Sia fiducioso,
avere un po' di paura all'inizio del "nuovo" è normale,
sia sereno;
e ... un buon percorso!

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#12]
dopo
Utente
Utente
Vorrei riuscire a scrollarmi di dosso le paure l ansia,mi sto autoconvincendo forse per uscire fuori da tutto ciò di essere gay..perché i ricordi di cio che ho fatto si scontrano in maniera forte con cio che sono ora e sto avendo un forte disturbi della personalità non capisco chi sono..e soprattutto credo che non ho potuto scegliere liberamente chi sono
[#13]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Abbia pazienza, al 13 non manca poi molto.

Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#14]
dopo
Utente
Utente
Salve ho iniziato la terapia devo dire che per molti versi e stata positiva e tranquillizzante ma per altri ora sto malissimo gli incontri sono pochi e una volta al mese..ormai mi sto convincendo di essere omosessuale e questa cosa mi distrugge e sto vivendo male pure la mia vita e la mia relazione la notte ho incubi e soprattutto a livello fisico e come se risubissi quegli abusi . insomma sto perdendo la bussola non so più chi sono
[#15]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Sono trascorsi tre mesi dalla Sua ultima.

Come mai le sedute sono a caenza così rada?
In questo modo può non trattarsi di una psicoterapia
bensì di consulenze sparse..

I risultati sono di conseguenza.

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#16]
dopo
Utente
Utente
Comunque sono con una psicologa della Asl di competenza perché non posso permettermi Delle visite private..comunque lei mi dice che non sono omosessuale da quello che è emerso dai nostri colloqui e che dovrei perdonare quel bambino che e stato abusato
[#17]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Bene.

Saprà comprendere Lei il senso della frase suddetta.

Io non sono in grado di capire
dato che la affermazione decontestualizzata
"..dovrei perdonare quel bambino che e stato abusato."
non ha senso certo.
Perchè perdonare chi non ha colpa?

Credo tuttavia che oltre ciò
non sia possibile approfondire online.
E mi dispiace.

Saluti cari.
Dott.Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#18]
dopo
Utente
Utente
Dovrei perdonarlo io quel bambino perché secondo lei sono io che non perdono me stesso..io do colpe a quel bambono che non poteva fare nulla e in effetti sono io che c l ho con me stesso per non aver interrotto quello scempio e mi do colpe di questo..e ora c'è una strana voce interiore che mi dice che potrebbe succedere ancora quando so che non e per nulla così dato come sto ora..
[#19]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Gentile utente,

Abbia fiducia nella Sua Psicologa;
utilizzi al meglio le poche sedute possibili
facendole "lavorare" dentro di sè.

Può chiedere alla Sua Psy se non sia il caso di pensare ad un sostegno anche farmacologico.

Saluti cari.
Dott.Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#20]
dopo
Utente
Utente
Sto già assumendo il vagostabil integratore
[#21]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Mi riferivo ad un aiuto farmacologico per i pensieri ossessivi,
di competenza dello Psichiatra.

Con ciò possiamo considerare concluso il Consulto,
il resto tocca a Lei metterlo in atto

Saluti cari.
Dott.Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#22]
dopo
Utente
Utente
Salve a tutti ho deciso di smettere di lottare..ho deciso di farla finita..non voglio vivere così..col perenne ricordo di ciò che ho fatto e ciò che mi è accaduto..non voglio fare una vita da eterno dubbioso e inconcludente..non realizzo mai nulla nella mia vita non ho più voglia di combattere..grazie a tutti voi che mi avete risposto..io una vita da omosessuale o da indeciso non la voglio vivere..non ho più amore per la vita e detesto ogni mio risveglio..
[#23]
dopo
Utente
Utente
ciao a tutti ieri ho ripreso la psicoterapia e devo dire che mi sono sentito subito meglio, solo che oggi mi e successa una cosa molto strana e direi senza senso ...il mio amico che sarebbe il cugino di colui che mi ha abusato mi ha invitato a vedere la partita a casa sua e io ho avvertito una forte ansia perche al piano inferiore di quella casa sono avvenuti gli abusi, anche se noi staremo a quello superiore ove non e mai successo nulla, io ho rifiutato per paura...e ancora una volta ho la sensazione squallida che è come se dovessi rifare quelle schifezze ..ne usciro mai???comunque ieri e stato valutato e corretto un test che la psicologa mi ha fatto fare dove e emerso una scarsissima autostima e livelli d'ansia elevati e distacco della realta...e poi provvederemo all assunzione di altri farmaci...
[#24]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
E dunque La restituiamo alla Sua curante che La segue di persona.

Chiudendo il consulto
- peraltro postato più di 04 mesi fa -
Le auguriamo un buon percorso terapeutico,
considerando che di persona funziona meglio che online.

Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio