Utente 481XXX
Buongiorno, da un pò di tempo lamento una difficoltà a mantenere l'erezione, tutto è partito da un rapporto con una ragazza in cui ho perso l'erezione e da li' ho perso fiducia e conoscendo il mio carattere ho dato colpa all'ansia da prestazione visto che prima l'erezione andava bene, ora visto che da 3 mesi ho iniziato un lavoro d'ufficio mi sono recato al mio medico per un mal di schiena e ha detto che sospetta uno spostamento dei dischi (discopatia); leggendo qua su internet ho letto che la discopatia può causare problemi di erezione (cosa che io non sapevo), quindi è possibile che il mio problema non sia legato all'ansia ma a questa discopatia? Inoltre la discopatia in se provoca sempre problemi di erezione o solo in casi rari? Premetto che sono molto giovane ho 25 anni per questo ho sempre pensato a cause psicologiche..
Grazie per le risposte

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

una perdita di erezione come la descrive sembra più il risultato di uno stato ansioso emozionale, di un problema vascolare... ma non credo che possa essere attribuito alla discopatia
ne parli con il suo medico o con un o specialista andrologo
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 481XXX

Eh credo che sia ansia anch io anche perché quando mi masturbo, a volte anche 30 40 minuti rimane sempre in erezione.. Però quando mi masturbo come se fosse un esame per vedere se é tutto apposto mi eccito un po' piu tardi.. Spero che la situazione si risolva,

[#3] dopo  
Utente 481XXX

invece dottore botte alla schiena cadendo ad esempio quando si gioca a calcio possono dare come solo sintomo problemi erettili a mantenere? magari le sembrerà una domanda banale ma internet è molto pericoloso