Utente 251XXX
Buongiorno. Vi spiego la situazione. Ultimo ciclo 31 ottobre 2018. Ho avuto rapporti non protetti con il mio fidanzato in data 13 novembre... In quel periodo avevo una leggera ovulazione e poche perdite gelatinose a differenza delle altre volte dove i dolori ad un fianco erano molto persistenti così come le perdite. Il mio ragazzo ha eiaculato fuori la vagina ma il rapporto è stato non protetto. L'unica cosa è che lui ha avuto tantissime perdite di liquido preiaculatorio. E mi ha confidato che la mattina stessa (mentre il nostro rapporto è avvenuto la sera verso le 5) si è stimolato con la fuoriuscita di sperma. Volevo sapere se è normale che io ancora non abbiamo dolori premestruali come tensione al seno e dolori alla pancia visto che il ciclo dovrebbe tornarci sabato 24 novembre. É possibile che durante il rapporto ci siano stati degli spermatozoi vivi dalla mattina? Quanto è fecondazione questo liquido maschile (prespermatico)? Potrei essere incinta visto che ho avuto pochissima ovulazione e ad oggi non ho dolori premestruali? La ringrazio infinitamente.

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,il liquido pre seminale non é fecondante ma,considerando le modlaità del rapporto riferito,converrebbe ricorrere ad una strategia anticoncezionale più sicura.Consulti il ginecologo.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 251XXX

Quindi posso stare tranquilla? Il ciclo tornerà?