Utente 516XXX
Salve, circa due settimane fa, ho avuto un rapporto sessuale interrotto prima di eiaculare. Nei giorni successivi, ho notato la presenza di traccia di sangue nello sperma, sia nei giorni immediatamente successivi al rapporto interrotto, sia appunto anche dopo due settimane; informandomi sul web ho capito che dopo un coito interrotto è normale che si possa trovare sangue nello sperma, ma volevo sapere se fosse preoccupante il fatto del prolungarsi di tale fenomeno, ed eventualmente cosa fare per porvi rimedio. Aggiungo che circa un anno e mezzo fa ho effettuato una visita andrologica per un problema di eiaculazione precoce, con esame della prostata che non ha evidenziato infiammazione di essa

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,le sottolineo come la emospermia non rapppresenti un fenomeno normale e che,quindi un nuovo approfondimento diagnostico terapeutico si imponga.Ricontatti uno specialista reale.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it