Utente 376XXX
Ho 32 anni e faccio uso da 7 anni di Finasteride da 1 mg perché ho l'alopecia. Durante i rapporti ultimamente raggiungo l'erezione, ma al momento della penetrazione c'è una diminuzione.
L'andrologo ha rilevato una congestione prostatica, mi ha prescritto 10 giorni di supposte mictalase e 2 mesi di integratore a base di Serenoa. Ho effettutato degli esami ormonali, in regola .... solo l'ormone luteinizzante LH è a 8,68 (valore massimo di riferimento, sul foglio è indicato 8,60).
Alcuni giorni fa ho notato una goccia di sangue nello sperma.
Questa terapia non sta funzionando...continuo a non riuscire a mantenere l'erezione al momento della penetrazione. Ho poi dolori nella zona del pavimento pelvico. L'andrologo mi ha prescritto un doppler penieno dinamico.
Ho paura di questo mg di Finasteride al giorno. Secondo voi è possibile abbia sviluppato una fibrosi dei corpi cavernosi? Sono disperato

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

premesso che il finasteride non le può aver provocato alcuna fibrosi, e premesso che la terapia che sta facendo non serve certo per migliorare la sua erezione, dovrebbe indicarci gli esami ormonali nel suo complesso.

Cordialmente
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2] dopo  
Utente 376XXX

Grazie mille, Dottore, per la risposta!

I valori sono i seguenti:

Ormone Luteinizzante LH - 8,86 mUI/mL
Ormone Follicolo Stimolante (FSH) - 7,51 mIU/mL
Prolattina - 10,13 ng/ml
Testosterone - 5,32 ng/mL


Ho varicocele a destra e sinistra, una cisti al testicolo destro. Ho fatto spermiogramma e spermiocultura, tutto in regola secondo il mio medico andrologo.
Ho fatto ecografia prostatica, la prostata risulta "volumetricamente nei limiti della norma (36x35x38 mm circa) regolare nel profilo capsulare, ad ecostruttura finemente disomogenea ed ipoecogena come per fenomeni di flogosi. Vescichette seminali nei limiti per morfo - volumetria ed ecostruttura, non congeste".
Ho fatto vedere questa ecografia al medico andrologo prima che lui mi desse la terapia a base di supposte di mictalase e l'integratore di Serenoa. Da palpazione,come le ho detto in precedenza, è risultata una congestione prostatica.

Poi c'è questo episodio di sangue nello sperma, una goccia. Non mi era mai capitato, soltanto un'altra volta circa 6 anni fa.
Riesco a portare il pene in erezione, ma al momento della penetrazione si verifica un calo.
Alcune settimane fa ho chiesto al medico di base di farmi prescrivere Cialis 20mg e, con una pillola, sono riuscito ad avere un buon rapporto.

[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gli esami ormonali indicano che le due gonadotropine ipofisarie siano nei valori alti e questo dato si scontra sia con il valore di testosterone riportato che con un esame seminale nella "norma" che meriterebbe di essere valutato per capire se eventualmente ripetere un dosaggio ormonale più completo.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#4] dopo  
Utente 376XXX

Il medico di base non ha dato troppo valore all'ormone LH a 8,86 in quanto il testosterone è nella norma.
spermiogramma e spermiocultura hanno riportato valori nella norma.
L'unico valore alto è il PH, che è risultato 8.8

Per il resto: aspetto torbido, odore sui generis, quantità 2.8 ml, viscosità regolare, liquefazione completa, numero sperm. 38000000 al ml. forme normali 75%, leucociti 2/cm, motil. dopo 2 h pari a 60, agglutinazioni assenti.


Crede che la presenza di varicocele a destra e sinistra, nonché la presenza di due piccole cisti al testicolo di destra possano influire sulla produzione di tale ormone? Io ho spesso dei dolori al testicolo di destra. In ogni caso l'ecografia testicolare è stata sottoposta al medico andrologo.
Forse 20 mg di Cialis assunti 2 giorni prima possano avere influenzato i valori dell'ormone lh?
Che esami ormonali dovrei fare?

Grazie,sempre, per le risposte

[#5] dopo  
Utente 376XXX

ma il valore di riferimento massimo, per l'ormone LH, è 8,60 o 12?

grazie

[#6] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

ripeterei l'esame seminale in un altro laboratorio che segua i criteri WHO 2010 infatti nel suo mancano i vari tipi di motilità oltre ad altri dati microscopici così sarà motivo di confronto tra i due. Per i dosaggi ormonali servirebbero FSH, LH, Estradiolo, Testosterone totale e SHBG.

Ancora cordialità
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#7] dopo  
Utente 376XXX

ho omesso due valori nel riportare ciò che è emerso dallo spermiogramma

ipomobili dopo 2h 10%
immobili dopo 2h 30 %

Secondo lei la pista da seguire per questa erezione debole è quindi quella ormonale?

Grazie!

[#8] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

questi valori confermano il mio sospetto di esame poco attendibile infatti le motilità spermatozoarie secondo il WHO possono essere PROGRESSIVE, NON PROGRESSIVE, IMMOBILI, quindi lo ripeta in un altro centro dedicato.

Per capire da cosa deriva la sua problematica di DE serve una visita che chiarisca quali esami siano necessari, mentre io le ho solo consigliato di ripetere gli esami ormonali più completi per capire se le sue gonadotropine siano effettivamente nei valori alti

Ancora cordialità
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#9] dopo  
Utente 376XXX

Salve dottore,
Ho effettuato l'esame del 17beta estradiolo... Che è 21,93pg/mL.
L'ormone ShBg è 41,77 nmol/l.

L'estradiolo è forse un po' basso?

Continuo a soffrire di eruzione debole, ho dolori nella zona pelvica, come le dicevo mi è stata riscontrata una congestione prostatica che ho provato a curare ma credo senza risultati.

Mi chiedevo se i due varicoceli possano incidere sui valori ormonali che ho riportato nei post precedenti