Utente 505XXX
Buonasera
Da circa un anno ho notato un repentino calo di "appetito sessuale" con estrema difficoltà di raggiungere e mantenere una erezione sufficiente. Da Gennaio del 2018, dopo aver scoperto di essere ipertesto, che curo con tripliam da 5mg, la pressione è sotto controllo, le analisi del sangue, sono Donatore, quindi ripeto ogni tre mesi mi danno valori borderline del colesterolo, e niente di più.
Sono stato varie volte da urologo/andrologo che mi ha riscontrato una epididemite al testicolo sx, di natura batterica, curata con antibiotici e integratori. Credo legata anche a due coliche renali. All'ultimo controllo ha riscontrato un idrocele al testicolo sx che curo con integratore e vengo al dunque, mi è stato prescritto, per problema di erezione la seguente cura:
Elopram 20mg mezza compressa a sera
Proviron 1 compressa la mattina.
Nel frattempo ho svolto analisi da lui indicate
Prolattina valori 12,54 ng/ml
Dhea-Sulfate valori 84 ug/dl
Testosterone valori 4,62 ng/ml
che mi ha detto essere nella norma.
Concludo dicendo che a Maggio dello scorso anno ho subito un lutto imprevisto e anche il rapporto di coppia con mia moglie non è più idilliaco, infatti è più di un anno che nn ho rapporti.
Chiedo se, la terapia è quella giusta, poiché trattandosi di antidepressivi, elopram, può essermi di aiuto.
In attesa di Vs gradito riscontro
Cordialita'

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,in un precedente post le consigliai di sottoporsi ad una visita andrologica per porre una diagnosi rigorosa,di cui non fa cenno in questo post.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 505XXX

Buonasera doc
Intanto la ringrazio per aver risposto al mio quesito, e sintetizzo
La cura che è stata consigliata è a seguito di indagine uro/andrologica e che va a ritroso nel tempo, ossia a quando lei gentilmente rispose.
Presumo che, essendo stata stilata su riscontri oggettivi, da parte di un medico specialistico, sia fondata. Uso il condizionale, ragione del dubbio, perché implica farmaco antidepressivo.
Certo di suo riscontro

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...a questo punto,conviene far riferimento sl collega vhe ha posto la diagnosi,che,comunque,non ci trasmette.Cordialita'.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#4] dopo  
Utente 505XXX

La ringrazio,
Credo di esser stato poco felice nella mia esposizione, anche se minuziosa sia nella diagnosi che nella cura.
La saluto