Utente 542XXX
Buongiorno,
Mi chiamo Gianluca e ho bisogno di un'informazione sui rischi della finasteride (finacapil 1mg al dì per 6 mesi) attinenti la sfera sessuale (Deficit erettile, calo del desiderio etc.).
Devo ancora iniziare ad assumere il medicinale e il dermatologo mi ha suggerito, per scongiurare ogni timore e presumibilmente delimitare i fattori di rischio, di consultare un andrologo. Visita che ho intenzione di fissare subito dopo Pasqua.
Chiedo intanto a Voi che opinione avete al riguardo e, soprattutto, se ritenete utile la visita (non ne faccio un discorso economico, parlo di pura reale utilità).
Vi ringrazio in anticipo per la cortese attenzione, cordialmente,
Gianluca
P.s
Anche se dai dati risulto sovrappeso non lo sono, faccio sollevamento pesi e ho una massa muscolare ipertrofica (non assumo ovviamente steroidi o schifezze simili)

[#1]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,nella evenienza,non frequente,di un calo del desiderio sessuale,sarà sufficiente sospendere l'assunzione per ritrovare il benessere sessuale.Va da se che una routinaria visita andrologica vada fatta.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 542XXX

Grazie mille Dr Izzo,
La ringrazio per la cortese risposta.
Mi sottoporrò sicuramente alla visita.
Buone feste,
Gianluca