Utente 542XXX
Buongiorno dottori,
Vorrei un parere su un problema che ho da una settimana.
È iniziato avvertendo un dolore al pene al tatto o durante l erezione.. Inoltre avevo notato di avere i linfonodi sull inguine ingrossati.
Quest ultima sembra rientrata nella norma, ma per quando riguarda il fastidio e dolore quando tocco il pene alla base Dell' asta o facendo su e giu o pressione sul pene il dolore é sempre presente..

Ho provato a masturbarmi e per il dolore non ho potuto avere una normale erezione..

potrebbe esserci danni al pene? Sono un po' spaventato sui eventuali conseguenze sulla mia erezione..

Che cosa dovrei fare per calmare questa infiammazione?

La ringrazio in anticipo per l attenzione che porterete alle mie domande..

Cordiali Saluti.

[#1]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,potrebbe trattarsi di una cavernosite,infiammazione dei corpi cavernosi,per la cui diagnosi,però,é necessaria una visione diretta.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 542XXX

Gentile dolore,
La ringrazio per la Sua celere risposta,
In realtà quasta infiammazione si é presentata dopo qualche giorno che avevo provato a assumere tadalafil senza ricetta per una sicurezza durante i rapporti..
Non vorrei esser capitato su una copia del farmaco che mi abbia causato danni ai corpi cavernosi..
Quali sono le conseguenze di questa cavernosite? Si guarisce?
In attesa di poter far una visita, potrebbe dirmi se nel caso fosse una cavernosite c'é urgenza di un trattamento per evitare problematiche? Non so i tempi di attesa per una visita andrologica, pensa che sia meglio che vada al pronto soccorso per farmi visitare o posso aspettare senza allarmarsi?

[#3]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...difficile millantare qualcosa che non c'è...
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#4] dopo  
Utente 542XXX

Dottore non capisco cosa intende per infiammazione dei corpi cavernosi?

Su internet mi parla di malattia de la peyronie..sono la stessa patologia?
Spero che non si tratti di questo..

La ringrazio per la sua disponibilità..

[#5]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la la malattia di De la Peyronie é degenerativa.La cavernosite é una infiammazione dei corpi cavernosi.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#6] dopo  
Utente 542XXX

Ho visto il mio medico curante in attesa di una visita urologica..mi ha prescritto
un antinfiammatorio a base di acido niflumico per 5 giorni.
Questa terapia può andare bene se fosse una cavernosite?

Inoltre togliendo l infiammazione dovrei recuperare una normale erezione?
In questi giorni mi è davvero difficile averne..

[#7] dopo  
Utente 542XXX

Aggiorno la situazione il dolore è diminuito ma é ancora presente.. E adesso lo sento più verso la fine dell l asta e l inizio del prepuzio..non posso stringere che fa male..

Dottore mi dia un consiglio per quanto tempo non potrò avere rapporti rischierei di aggravare la situazione?


La ringrazio..

Cordiali saluti.

[#8]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...purtroppo,non potendo visitare di persona,una previsione sarebbe figlia di un esercizio di fantasia.Segua i consigli di uno specialista reale.Comunque sarei ottimista.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it