Utente 362XXX
Salve,
circa 10 giorni fa durante il sonno notturno mi sono svegliato di soprassalto per un improvviso dolore alla base del pene che si trovava in erezione: il dolore è stato conseguenza di un involontario "forzamento/stiramento" del pene mentre mi stavo rigirando nel letto durante il sonno e francamente nemmeno mi ricordo se ho sentito uno schiocco o un crack prima di sentire il dolore (anche perchè stavo dormendo). Il dolore, intenso e improvviso, è durato 1-2 minuti e francamente non gli ho dato più di tanto peso lì per lì, tanto che poi ho continuato il sonno.

Tuttavia a distanza di 7-8 giorni, quando il pene è alla massima erezione, se viene "spinto e un po' forzato" verso la direzione alto/sinistra (diciamo verso le ore 10 guardando il pene) comincio a sentire un consistente dolore alla base del pene localizzato in in punto abbastanza preciso (la base sinistra). Non ho dolore se il pene non è alla massima erezione o se non è affatto in erezione. Non ho avuto ematomi o altri problemi rilevati.

Mi devo preoccupare?
Come mi devo comportare?

[#1]  
Dr. Gabriele Fontana

24% attività
16% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
PINEROLO (TO)
PIOSSASCO (TO)
SAVIGLIANO (CN)
ALBA (CN)
MARENE (CN)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Prenota una visita specialistica
Salve,
Non si deve preoccupare perché è conseguenza di un minimo trauma.
Come per tutti i traumi,stiramenti,è utile applicare pomate lenitive tipo Lasonil e....
riposo dell’organo.(sic)
Buona serata.
Dr.gabriele fontana
Dr. gabriele fontana