Il tostrex aiuta nella ricerca di un figlio?

Buongiorno a tutti,

sono nuovo in questo sito e spero di ricevere un aiuto per questo mio problema.


Circa 6-7 anni fa ho incominciato a notare evidenti segni preoccupanti durante l'atto del rapporto con la mia compagna.
Le problematiche riscontrate sono state il calo del desiderio sessuale, difficoltà a raggiungere e a mantenere l'erezione durante tutto il corso del rapporto.


Mi sono rivolto subito al mio medico di base che mi ha prescritto i primi test di routine (come ad esempio, ecografia ad addome e testicoli) ma gli esiti dei vari esami non hanno evidenziato particolari problemi.


Il passo successivo sono stati gli esami del sangue per capire quale fosse il livello di testosterone.
Effettivamente, il livello di testosterone, è risultato ben al di sotto della soglia minima accettabile dell'intervallo di valori.
Vista l'evidente causa del mio malessere, mi sono rivolto ad una Endocrinologa che, dopo aver consultato i primi esami e avermene prescritti degli altri, mi ha comunicato, tramite apposito piano terapeutico, di cominciare la cura con il gel Tostrex con applicazione giornaliera per alzare il livello di testosterone.


Ora, a distanza di due anni, dopo aver effettuato da poco gli esami del sangue di controllo, noto che il testosterone risulta ancora al di sotto del limite minimo dell'intervallo prestabilito.


La mia domanda è la seguente:

Insieme alla mia compagna stiamo provando, per quanto possibile, ad avere un figlio mentre sono sotto terapia quotidiana con il gel Tostrex 2%.
Questo gel può influire su questo mio desiderio?
e se influisce, lo fa in modo positivo (dando più possibilità di avere un figlio) o lo fa in modo negativo (diminuendo ancor di più la possibilità che la mia compagna rimanga incinta)?


Ho eseguito anche uno spermiogramma, sempre negli ultimi due anni quando sono in cura con Tostrex, ma i risultati sono stati molto negativi e non riuscendo ad avere dati sugli spermatozoi presenti.


Spero di ricevere una risposta che mi aiuti a sciogliere i mille dubbi che ho al momento.


Grazie mille.
[#1]
Dr. Carlo Maretti Andrologo, Sessuologo 9,3k 183 3
Gent.mo utente

dai dati che ci fornisce non è possibile darle suggerimenti, servirebbero i dati dei valori ormonali e quelli relativi alll'esame seminale se fatto prima della terapia sostitutiva e quello fatto successivamente.

Un cordiale saluto

Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dr. Maretti,

La ringrazio per la risposta. Di seguito Le scrivo gli esiti delle mie ultimi analisi del sangue, seguite dallo spermiogramma effettuato a maggio di quest'anno dopo due anni di trattamento con Tostrex gel al 2%. Purtroppo non l'ho effettuato negli anni precedenti all'inizio della cura e non mi è stato richiesto dalla Dott.ssa.

LA mia domanda è se il Tostrexgel aiuta nella ricerca di un figlio o, se alla ricerca di una gravidanza, sarebbe meglio interrompere la terapia con Tostrex ed iniziarne una diversa con altri ormani o metodi di somministrazione?

Ultime analisi del sangue:

S--GLUCOSIO 75 mg/dL (65 - 109)
S--COLESTEROLO TOTALE 120 mg/dL (Valore desiderabile: inferiore a 200)
S--COLESTEROLO HDL 42 mg/dL (valore desiderabile: superiore a 35)
S--TRIGLICERIDI 102 mg/dL (valore desiderabile: inferiore a 200)
S--AST 17 U/L (fino a 40)
S--ALT 17 U/L (fino a 45)
S--TESTOSTERONE 95 < ng/dL (280 - 800)

ESAME DEL LIQUIDO SEMINALE

DATI ANAMNESTICI

Astinenza (giorni) 5 gg
Indicazione all'analisi ipogonadismo

ANALISI MACROSCOPICA

Liquefazione completa Completa
Viscosità Filamentoso Normale
Colore Grigio opalescente
Volume 3 mL (> 1.5)
pH 7.2 (> 7.2)

ANALISI MICROSCOPICA

Agglutinazione assente
Cellule epiteliali assenti
Cellule germinali immature assenti
Leucociti 0 milioni/mL (< 2)
Concentrazione spermatozoi < 2 milioni/mL (> 15)
Vitalità Non giudicabile % (> 58)
MAR-Test (IgG) Non giudicabile % (< 50)

MOTILITA' (dopo 60 minuti)

Motilità totale (PR + NP) Non giudicabile % (> 40)

MORFOLOGIA

Morfologia tipica Non giudicabile % (> 4)
Morfologia atipica Non giudicabile %
[#3]
Dr. Carlo Maretti Andrologo, Sessuologo 9,3k 183 3
Gent.le utente

premesso che per capire se effettivamente il suo testosterone fosse basso servirebbero anche altri esami ormonali che ci possono indicare il funzionamento dell'asse ipotalamo-ipofisi-gonadi, tuttavia anche l'esame seminale lascia a desiderare, infatti un esame seminale deve seguire i criteri dettati dal WHO che indicano di riportare il numero corretto in base all'analisi di un certo numero di campi microscopici, ma nel suo caso è indicato genericamente < 2 mil/ml e addirittura non si esprimono sulla percentuale di motilità e morfologia. Quindi ritenendo l'esame poco attendibile le suggerirei di ripetere l'esame in un centro dedicato a problematiche riproduttive e di completare gli esami ormonali.

Un cordiale saluto

Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test