Eiaculazione precoce e paroxetina

Classico, lubrificante, ritardante, ultra sottile, extra large, aromatizzato: 👉quale preservativo scegliere?

Buonasera Dott.
ri

Soffro praticamente da sempre di eiaculazione precoce.

Nel corso degli anni sono stato da diversi andrologi e da una psicologa.

Abbiamo provato di tutto e l'unica cosa che sembra migliorare leggermente il mio disturbo è stata la paroxetina 20mg/die.

A questo proposito avrei 2 domande:

Visto che assumendo 20 mg/die la situazione è leggermente migliorata, sarebbe possibile, al fine di eliminare completamente il problema, aumentare ancora un pò la dose e nel caso fino a quanto?


Ormai prendo la paroxetina da circa un anno e devo dire che non ho particolari effetti collaterali.
C'è un limite massimo di tempo oppure posso continuare tranquillamente a prenderla?
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55.6k 1.2k 1.1k
Gentile lettore,

se aumentare o meno la dose di Paroxetina e per quanto tempo prenderla ancora solo il suo andrologo di fiducia glielo può dire.

Detto questo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/news/andrologia/6691-eiaculazione-precoce-fattori-scatenanti.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html

https://www.medicitalia.it/blog/andrologia/8591-disturbi-dell-eiaculazione-precoce-e-ritardata-nuove-linee-guida-aua.html

ed ancora mi ascolti a questo link:

https://www.medicitalia.it/public/video/pillole-salute/37-eiaculazione-precoce-beretta-27-02-14.mp3

Altri suggerimenti infine li può trovare anche sul mio storico libro: Disfunzioni sessuali maschili. Guida alla scoperta delle cause e delle terapie , Edizioni del Cerro - Pisa.

https://www.unilibro.it/libro/beretta-giovanni/disfunzioni-sessuali-maschili-guida-scoperta-cause-terapie/872551

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/